Calcio: Caso tamponi, inibizione di 12 mesi per Lotito

1 minuto di lettura

Per la Lazio ammenda di 200mila euro. Lo ha deciso la Corte federale d'Appello ROMA (ITALPRESS) – La Federcalcio ha reso noto che "la Corte Federale d'Appello, riunita oggi a Roma per esaminare il 'caso tamponi' legato alla Lazio, ha accolto in parte il reclamo proposto dalla Procura Federale e, per l'effetto, ridetermina in mesi 12 la sanzione dell'inibizione al presidente della Lazio Claudio Lotito e in euro 200.000,00, l'ammenda a carico della società, conferma nel resto; respinto invece il reclamo proposto dalla Lazio, da Claudio Lotito, Ivo Pulcini e Fabio Rodia". (ITALPRESS). ari/com 30-Apr-21 16:53

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Gasperini “Per mantenere secondo posto servono gare di spessore”

Articolo successivo

Costa “Pubblico agli Internazionali a partire da ottavi di finale”

0  0,00