Calcio: Mourinho “In Italia allenerei anche una rivale dell’Inter”

1 minuto di lettura

"Ma credo che un ritorno in panchina la prossima stagione sia prematuro" LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – "Con l'Inter ho vinto tutto, ho un affetto speciale per loro. Ma se un giorno dovessi andare in Italia ad allenare una squadra rivale, non ci penserei due volte. Ho un modo di guardare le cose professionale e sto bene con me stesso". Esonerato il mese scorso dal Tottenham, Josè Mourinho non esclude di tornare a lavorare in Italia e di farlo su una panchina diversa da quella dell'Inter dove, in due anni, ha vinto tutto, con tanto di Triplete alla seconda stagione. Ma lo Special One, 58 anni, intende riflettere bene su quella che sarà la sua prossima scelta. "Non ho programmi – confessa al 'Times Magazine' – Andrò avanti con la mia vita normale, mi sento fresco, tranquillo, in vacanza. Ora ho più tempo per studiare. Aspetterò prima di tornare a lavorare. Non si tratta di aspettare il club giusto ma la cultura giusta. Forse rientrare già la prossima stagione sarebbe prematuro, vedremo". (ITALPRESS). glb/red 02-Mag-21 15:47

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Lavoro, Margiotta “Dalla Confsal impegno per ripresa e rinascita”

Articolo successivo

Salvini “Fedez non può imporre la censura a chi difende la famiglia”

0  0,00