Gotti “Perso in maniera superficiale”

1 minuto di lettura

"Anche oggi c'era la sensazione che la squadra non avesse paura" UDINE (ITALPRESS) – "Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare: abbiamo iniziato bene sia nella gestione della palla che nei movimenti e abbiamo realizzato un gol di furbizia. Dopo abbiamo gestito il vantaggio, la Juventus non sembrava poterci impensierire. Abbiamo perso troppe partite in maniera superficiale ma l'Udinese ha ora più consapevolezza: anche oggi c'era la sensazione che la squadra non avesse paura e che avesse la convinzione di poter vincere questa partita. Per quanto fatte in queste 34 partite, avrei solo voluto avere qualche punto in più". Così l'allenatore dell'Udinese, Luca Gotti, dopo la sconfitta per 2-1 con la Juventus nella 34^ giornata di Serie A. Il tecnico friulano ha anche parlato della punizione concessa a Cristiano Ronaldo e da cui poi è scaturito il rigore del pareggio. "So che arbitrare non è facile ma in quella situazione l'arbitro si trovava in posizione ideale per giudicare. Per me ha preso una decisione troppo superficiale", ha concluso Gotti. (ITALPRESS). spf/pdm/com 02-Mag-21 21:05

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Conte “Questo scudetto tra i miei successi più importanti”

Articolo successivo

Calcio: Zhang “Scudetto dedicato ai tifosi”

0  0,00