Quartararo operato al braccio “Sarò in gara a Le Mans”

2 minuti di lettura

Il pilota della Yamaha: "Non vedo l'ora di iniziare a lavorare" PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – Fabio Quartararo è stato operato oggi ad Aix-en-Provence dal dottor Olivier Dufour, chirurgo della Federazione motociclistica francese per curare una "trappola cubitale" (quando l'arteria cubitale è ostacolata dal muscolo). In testa domenica al GP di Spagna, il 22enne pilota francese della Yamaha aveva progressivamente perso l'equilibrio, per colpa di un avambraccio che era diventato "come una pietra", impedendo al transalpino di guidare e frenare nel miglior modo possibile. Ieri Quartararo era partito da Jerez in mattinata, mentre il resto del paddock si soffermava sul circuito Angel Nieto per un test, per raggiungere Marsiglia (via Siviglia in aereo), per sostenere gli esami strumentali (ultrasuoni) che hanno poi rivelato una disfunzione a livello dell'arteria ulnare. "Già operato per sindrome compartimentale nel giugno 2019 sullo stesso braccio, Quartararo ha quindi subito una nuova operazione questa mattina, ma "molto più benevola". "L'operazione è andata molto bene – dice il centauro della Yamaha – Il forte dolore che ho provato durante la gara mi ha impedito di lottare per la vittoria. Non vedo l'ora di tornare a casa e iniziare a lavorare sul braccio questa settimana, in modo da poter essere al 100% a Le Mans. Sono molto positivo per il mio recupero e mentalmente forte e non vedo l'ora di essere sulla mia M1". Secondo nel Mondiale motoGp a due punti dall'italiano Bagnaia, Quartararo avrà una settimana buona per recuperare prima di iniziare le prove libere al GP di Le Mans il 16 maggio. (ITALPRESS). mc/red 04-Mag-21 15:19

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Misiani “Un nuovo decreto per aiutare lavoro, imprese e professionisti”

Articolo successivo

Calcio: Cairo “Bravo Nicola e passi avanti Toro, Superlega un attentato”

0  0,00