Calcio: Alaba ai saluti “Dura lasciare il Bayern ma voglio crescere”

1 minuto di lettura

"Sono stati anni fantastici ma è ora di lasciare la mia comfort zone" MONACO DI BAVIERA (GERMANIA) (ITALPRESS) – "Sono stati anni fantastici". David Alaba si appresta a salutare il Bayern Monaco. Il 28enne difensore austriaco non ha rinnovato il contratto in scadenza a giugno e lascerà i bavaresi dopo ben 13 stagioni e aver vinto tutto, compreso un doppio 'Triplete'. "Mi mancheranno lo spogliatoio e i compagni di squadra, i tifosi allo stadio, l'atmosfera a Sabener Strasse dove ho vissuto per due anni al mio arrivo qui. E mi mancherà Monaco, che è diventata una seconda casa per me – racconta in un'intervista pubblicata sul sito del club – Non so se mi vedrete piangere ma di sicuro dentro di me lo farò. Ai tifosi dico: grazie per tutto. Non dimenticherò mai il rapporto che ci ha legato e saranno sempre nel mio cuore. Sono arrivato qui che ero un bricconcello ma anche un ragazzo che non ha mai smesso di credere nei suoi sogni e che ha dato tutto per realizzarli. È sempre difficile quando qualcosa arriva alla fine, lascio il Bayern con le lacrime agli occhi ma guardando allo stesso tempo al mio futuro. Ho preso questa decisione perchè mi piacerebbe fare qualcosa di nuovo: per crescere devi lasciare la tua 'comfort zone'. Ma al Bayern auguro solo il meglio". (ITALPRESS). glb/red 06-Mag-21 10:41

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Un’occasione da non perdere

Articolo successivo

Calcio: Lamela e Lucas Moura fra obiettivi Mourinho per la Roma

0  0,00