Calcio: Figc. Gravina “Bisogna aumentare ricavi e ridurre costi”

2 minuti di lettura

"La Superlega? Abbiamo rintuzzato un progetto maldestro", dice il numero 1 del calcio italiano ROMA (ITALPRESS) – "Tanto per cominciare confido molto nel lucido e costante confronto con il Coni. Dal dibattito è emerso in modo chiaro come il calcio abbia bisogno di più patrimonio e meno debito: questa è la vera sfida. Inutile nascondere che abbiamo bisogno di aumentare i ricavi, io per primo sono per un calcio competitivo e sostenibile". Lo ha dichiarato il presidente della Figc, Gabriele Gravina, intervenuto al convegno "L'industria del calcio nel post Covid" organizzato da Formiche.net in collaborazione con la piattaforma economica del calcio Standard Football. "Sono d'accordo con Abodi quando pone l'accento sugli stadi, che possono essere il viatico per un grande evento sportivo – ha precisato Gravina -. L'Italia sconta un problema di impianti, vecchi e non adatti a un grande evento. Ma solo con un grande evento possiamo ripartire. D'altronde, il nostro calcio sta subendo le conseguenze economiche della pandemia in modo grave anche perché si porta dietro criticità irrisolte. Oggi bisogna essere ancora più risoluti nel trasformare le idee in comportamenti virtuosi, lavorando per aumentare i ricavi, abbassare i costi e distribuire più equamente le risorse. Basta ragionare sulla difensiva. Dobbiamo rivendicare la nostra forza". Spazio anche per un commento sulla Superlega: "In 48 ore siamo stati assaliti da attentati continui che abbiamo dovuto rintuzzare, perché l'Italia era uno dei Paesi che poteva presentare alcune società in quel progetto maldestro. Quanto accaduto è stato l'occasione, e lo è ancora oggi, per interrogarci su cosa dobbiamo fare per preservare il futuro del calcio". (ITALPRESS). spf/ari/red 06-Mag-21 19:51

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Giochi, Schiavolin (Snaitech) “Sostenibilità driver di innovazione”

Articolo successivo

Calcio: Milan.Per la Juve Rebic favorito su Leao,dubbio Tomori-Romagnoli

0  0,00