Calcio: Inzaghi carica Lazio “Fiorentina in salute, serve prova da big”

2 minuti di lettura

"Vlahovic sarà un osservato speciale, ma non l'unico", spiega il tecnico biancoceleste ROMA (ITALPRESS) – "Una gara importante contro una squadra in salute". Così Simone Inzaghi ha presentato Fiorentina-Lazio, snodo cruciale per le speranze Champions dei biancocelesti, al momento sesti in classifica con 64 punti e con una partita in meno da recuperare contro il Torino. L'allenatore biancoceleste dovrà fare a meno di Fares (squalificato) e di Caicedo ed Escalante ancora indisponibili. Ma chiede ai suoi una "prestazione da grande squadra" per affrontare una "squadra in salute che viene da due pareggi contro Juventus e Bologna". Rientra Acerbi che ha scontato il turno di squalifica contro il Genoa mentre sarà nella lista dei convocati Luiz Felipe. Il difensore centrale – assente da gennaio e reduce dall'operazione alla caviglia – è rientrato nell'elenco dei 25 in sostituzione di Hoedt, come chiarito da una nota apparsa sul sito ufficiale biancoceleste nel pomeriggio: "Ho dovuto fare una scelta tecnica – ha chiarito Inzaghi – Mancano cinque partite e la scelta è caduta su Hoedt che devo ringraziare. Ha fatto un ottimo inizio di stagione, poi non sono riuscito a garantirgli continuità. Ma si è sempre allenato nel migliore dei modi". Di fronte c'è una Fiorentina ferma a 35 punti in classifica ma ancora non definitivamente certa della salvezza: "Vlahovic sarà un osservato speciale ma non l'unico – avverte il tecnico biancoceleste ai microfoni di Lazio Style Radio – Al di là degli attaccanti hanno un ottimo allenatore che conosce la categoria e ottime individualità". Pochi dubbi di formazione per la Lazio: a guidare l'attacco saranno Correa e Immobile che ha segnato in tutte le ultime cinque sfide contro la Fiorentina in campionato. Alle loro spalle Milinkovic Savic, Lucas Leiva e Luis Alberto, autore in carriera di tre reti contro i viola. Pochi dubbi anche nel reparto arretrato dove Marusic, Acerbi e Radu dovranno avere a che fare con Vlahovic, pericolo numero uno. (ITALPRESS). spf/ari/red 07-Mag-21 18:00

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Draghi “Italia non è come dovrebbe essere, con Pnrr cambio di passo”

Articolo successivo

F.1: Gp Spagna. Hamilton “Buon inizio di weekend”

0  0,00