Calcio: Conte “Mi sono superato, futuro? Mi godo il presente”

2 minuti di lettura

"È stato un lavoro che ha dato profitto al club". MILANO (ITALPRESS) – "È stato un lavoro che ha dato profitto al club, non solo a livello qualitativo ma anche economico perché tanti calciatori si sono valorizzati in termini di mercato. Questa squadra ha un valore superiore rispetto a quando sono arrivato quindi l'investimento fatto sul sottoscritto ha dato ottimi risultati. E in questi due anni mi sono superato per far fronte ad alcune difficoltà che non mi aspettavo". Lo ha detto il tecnico dell'Inter Antonio Conte dopo la vittoria per 5-1 sulla Sampdoria. Una giornata di festa ad una settimana dalla vittoria del diciannovesimo scudetto con quattro giornate di anticipo: "La vittoria deve diventare un'ossessione, una droga – ha detto il tecnico nerazzurro – La soddisfazione è immensa per tutte le persone che hanno contribuito allo scudetto. C'è entusiasmo e passione perché l'Inter non vinceva il titolo da tanti anni. Hanno aspettato troppo, ora siamo felici di aver ricreato questa gioia. Stiamo facendo qualcosa di incredibile". C'è un secco 'no comment' sul futuro: "Dobbiamo goderci il presente perché sappiamo quanto abbiamo sofferto e lavorato per questo momento. Nel giro di due anni abbiamo dato credibilità al club e ai tifosi, poi Dio vede e provvede". Parole al miele anche per Pinamonti, oggi in gol: "Andrea è migliorato tantissimo, sa tenere palla e attaccare lo spazio. È un ottimo prospetto, deve continuare a lavorare per diventare un giocatore importante". (ITALPRESS). gm/red 08-Mag-21 20:32

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Passerella e goleada per l’Inter, 5-1 alla Samp

Articolo successivo

Berrettini batte Ruud, è in finale al Masters 1000 di Madrid

0  0,00