Calcio: Koeman “Il futuro non mi preoccupa. Liga? Ci proviamo”

2 minuti di lettura

"Non dipende solo da noi ma non possiamo commettere sbagli" BARCELLONA (SPAGNA) (ITALPRESS) – "Lotteremo fino all'ultimo per vincere la Liga. Non dipende solo da noi ma non possiamo più sbagliare nulla". Alla vigilia della gara col Levante, Ronald Koeman ribadisce che il Barcellona non intende gettare la spugna sebbene dopo lo 0-0 con l'Atletico Madrid i blaugrana si ritrovino ancora a -2 dai colchoneros e a pari punti col Real, quando mancano tre giornate alla fine. "Aver giocato così tante partite, specie per le squadre che sono state impegnate anche in Europa, pesa. Così come aver giocato senza pubblico: molte squadre hanno perso punti in casa. Non è normale che si giochino così tante partite e alla fine vincerà la squadra che arriverà meglio fisicamente e mentalmente". Incalzato sul suo futuro, il tecnico olandese ha ribadito di essere concentrato sul presente. "Non credo si parli solo di me, si discute del futuro di molti altri allenatori. Credo sia importante capire e analizzare la stagione che abbiamo fatto e i cambiamenti che ci sono stati. Detto questo, sin dal primo giorno il presidente mi ha mostrato la sua fiducia e se c'è qualcuno che può decidere, quello è lui. Io non sono preoccupato, ho firmato un biennale e siamo rimasti che parleremo a fine stagione. Mancano ancora due settimane e tre partite". Da Koeman, poi, una frecciata al Real Madrid, infuriato per l'arbitraggio della gara pareggiata col Siviglia, risultato che ha negato ai blancos di agganciare l'Atletico in vetta. "Se c'è qualcuno che è meglio non parli di arbitri quello sono io – chiosa l'allenatore olandese, che domani tornerà in panchina dopo due turni di squalifica – Ho già detto quello che penso e non ho cambiato idea. Se il Real pensa di essere stato danneggiato, è un suo problema. Posso solo dire, da allenatore, è che non sai più quando un tocco con la mano è fallo. Anche gli arbitri hanno dei dubbi ed è così in tutti i Paesi". (ITALPRESS). glb/red 10-Mag-21 16:35

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Sifa’ e Poste Italiane insieme per la mobilita’ del futuro

Articolo successivo

M5s, Rousseau “Contro legge comunicare i dati degli iscritti”

0  0,00