Calcio: Napoli. Mertens in gruppo, verso la panchina

2 minuti di lettura

Ancora 270 minuti dividono il Napoli dalla possibile qualificazione nella prossima Champions League. NAPOLI (ITALPRESS) – Ancora 270 minuti dividono il Napoli dalla possibile qualificazione nella prossima Champions League. I primi 90 si giocano domani sera allo stadio Maradona contro l'Udinese. I tre punti sono fondamentali per continuare a rimanere almeno quarti in classifica e tenere lontana la Juve impegnata mercoledì in casa del Sassuolo. Non vuole cali di concentrazione Gattuso. La bella notizia è che Mertens nella rifinitura di questo pomeriggio ha svolto tutto l'allenamento con il gruppo. E quindi dovrebbe andare in panchina. Per poi capire se andrà rischiato o meno nella ripresa. Ma chi è a disposizione può fare bene. La formazione anti-Udinese non dovrebbe essere molto diversa da quella che sabato scorso ha travolto lo Spezia. Alcune scelte sono obbligato per il tecnico calabrese. A partire dalla difesa. Dove centralmente agiranno ancora Manolas e Rrahmani. Che al Picco non hanno demeritato. Tra i pali, anche se Ospina è recuperato, ci sarà ancora Meret. Potrebbe cambiare il terzino sinistro. Con Mario Rui che prende il posto di Hysaj. A destra il solito Di Lorenzo. Il centrocampo è d'obbligo perché Fabian, Demme e Zielinski non si discutono. Soprattutto quest'ultimi due stanno dando molto alla manovra azzurra. Lo spagnolo non è andato troppo bene con lo Spezia ma è lui a partire titolare. Anche l'attacco sembra fatto. Con lo scatenato Osimhen a fare la prima punta. Va a caccia di conferme e gol il nigeriano dopo aver asfaltato la squadra di Italiano. A sinistra Insigne è il regista offensivo mentre dall'altra parte Politano sembra il favorito anche se il ritorno al gol di Lozano potrebbe far pensare ad una scelta diversa da parte di Gattuso. (ITALPRESS). sc/gm/red 10-Mag-21 20:15

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Salvini “Avanti con le riaperture, lo dicono i dati”

Articolo successivo

Tennis: ritiro Hurkacz, Musetti al secondo turno degli Internazionali

0  0,00