Calcio: Gasperini “Pronti per volata finale e per fantastico traguardo”

4 minuti di lettura

Il tecnico dell'Atalanta non si fida del Benevento: "non ci sono partite facili" BERGAMO (ITALPRESS) – L'Atalanta per difendere il secondo posto e chiudere il discorso Champions, il Benevento per la salvezza. Sfida con una posta in palio pesantissima quella di domani sera al Gewiss Stadium tra i nerazzurri di Gasperini e i sanniti di Pippo Inzaghi, scivolati al terzultimo posto dopo un ottimo girone d'andata e reduci dalla sconfitta casalinga nello scontro diretto con il Cagliari e le successive polemiche. "Siamo alla volata finale, sentiamo forti le motivazioni di queste ultime partite, siamo pronti, stiamo bene e ci manca solo Toloi", spiega Gasperini alla vigilia del match contro i giallorossi campani. Secondo posto condiviso con un Milan che domenica sera ha vinto lo scontro diretto in casa della Juve. Non mi aspettavo una vittoria così netta – dice Gasperini -, ma era un risultato possibile in una sfida tra due squadre forti. In questo periodo quando il risultato viene sbloccato le partite poi possono prendere pieghe strane, imprevedibili, non c'è sicuramente questa differenza di valori tra bianconeri e rossoneri, ma certamente in quella sfida il Milan ha fatto un grande colpo". Al di là dell'Inter campione d'Italia e di Parma e Crotone già in B, mancano gli ultimi verdetti. "I risultati dell'ultimo turno cominciano a essere quasi definitivi, hanno delineato le cose sia nell'alta che nella bassa classifica e penso che potrebbero esserci alcuni verdetti già domani o domenica – spiega Gasperini -. Sapevamo che sarebbe stata una settimana decisiva. La matematica dice che mancano sei punti per la Champions, ma la nostra concentrazione è al match contro il Benevento perchè vincerlo ci metterebbe in una condizione di grande vantaggio. Queste partite vanno giocate non con 11 ma con 16 giocatori come è successo anche a Parma, abbiamo bisogno di tutti. Conosciamo bene il Benevento, è una squadra che arriva da un momento di grandi polemiche, non sta attraversando un periodo di buoni risultati, ma noi dobbiamo pensare alla nostra situazione, al nostro gioco e a cercare di venire a capo di questa partita. In Serie A le sfide non sono mai semplici, sono tutte da giocare, ma abbiamo i mezzi e la possibilità per vincere". Ennesima grande stagione per la Dea che anche quest'anno è a un passo dalla Champions e che proprie nelle competizioni europee, ha trovato quella convinzione e quella consapevolezza che le hanno permesso di fare il salto di qualità. "L'esperienza in Europa ci ha permesso di crescere, ci ha dato maggiore sicurezza e maggiori conoscenze che poi ci siamo portati in campionato, adesso in queste ultime gare dobbiamo mettere a frutto quello che abbiamo fatto, avvertiamo la necessità di chiudere il discorso e arrivare a un traguardo che sarebbe fantastico". Un cammino a suon di gol e miglior attacco del campionato. "Ci fa grande piacere essere stati per il terzo anno consecutivo così prolifici in attacco, è motivo di grande orgoglio, ma in queste ultime partite sarà ancora determinanete segnare qualche gol per raggiungere il nostro obiettivo". (ITALPRESS). ari/red 11-Mag-21 15:15

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Atm Milano, attivi primi 4 charger per ricarica wireless e-bus

Articolo successivo

Tennis: Berrettini e Sonego al secondo turno degli Internazionali

0  0,00