/

Cordemar: storie e suoni di popoli distanti ma uniti dal mare

2 minuti di lettura
Cordemar è il nuovo disco della cantante sarda Franca Masu, per la WMusic, l’etichetta di world music e musica popolare italiana. «Aprile porta sempre con sé una nuova speranza, una nuova luce, un’attesa che si fa dolce ogni sera. Io da aprile ho avuto anche di più: ho avuto Cordemar» con queste parole l’autrice presenta il suo nuovo progetto su Facebook, un progetto frutto di quasi dieci anni di lavoro e di numerosi concerti e festival in Italia e all’estero.
Un disco composto da 10 tracce ma di grande respiro, in cui sentieri sonori di squisito sapore jazz si incontrano con suggestioni più pop e atmosfere andaluse e tanghere. La voce appassionata della Masu fa da fil rouge in questo percorso musicale a tratti dissimile ma con l’impronta costante e decisa della lingua catalana. Il catalano come un rifugio sicuro da cui la cantante jazz parte stavolta alla ricerca di nuovi porti sonori. Porti che in questo caso troviamo ad esempio nelle cover di brani d’autore dalla indiscussa bellezza, come Ti ruberò di Bruno Lauzi e Mediterraneo di Joan Manuel Serrat e Gino Paoli, uniche tracce completamente in italiano. Luca Falomi, compagno di viaggio e responsabile della direzione musicale, conferma: «Cordemar è un viaggio nelle esperienze musicali di Franca, nelle sue passioni e nei suoi pensieri profondi. Ma non solo. È anche un viaggio nel Mediterraneo, che continua a portarci storie e suoni di popoli distanti ma uniti dal mare». Oltre a Falomi, la pianista Sade Mangiaricina e il contrabbasista Salvatore Maltana curano gli arrangiamenti del disco. Tra i compagni di viaggio anche Fausto Beccalossi all’accordeon, Max De Aloe all’armonica cromatica e Massimo Russino alla batteria.
Cordemar, il nuovo disco di Franca Masu, è disponibile ora sulle piattaforme streaming e negli store digitali.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Silvestri: “A Roma avanti con Virginia Raggi”

Articolo successivo

Tg News – 13/5/2021

0  0,00