F.1: Coronavirus. Salta il Gp di Turchia, modifiche al calendario

2 minuti di lettura

Anticipato al 20/6 il Gp di Francia, due gare consecutive in Austria il 27/6 e il 4/7 LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – In pochi giorni la Turchia perde la finale di Champions League e il Gran Premio di Formula 1. La Fia, infatti, ha ufficializzato che non sarà possibile organizzare il Gran Premio del 13 giugno a causa delle misure anti-Covid. Non è escluso che nel prosieguo della stagione l'appuntamento venga recuperato, ma intanto salta la gara turca e viene modificato il calendario. Due gare in Austria: la prima (Gp Stiria) il 27 giugno, la seconda la settimana successiva (Gp Austria) il 4 luglio. Inoltre il Gran Premio di Francia viene anticipato al 20 giugno. La Formula 1 ringrazia i Paesi interessati per l'impegno e la collaborazione, annuncia che monitora costantemente la situazione Covid-19 e che a "Monaco il prossimo fine-settimana ci sarà il ritorno del pubblico fino al 40%". Finora, dopo i 78mila della scorsa stagione con 78 positivi, quest'anno sono stati 17.000 i test con 15 casi positivi "con un tasso dello 0,1%". "Non vedevamo l'ora di correre in Turchia, ma le restrizioni per i viaggiatori in vigore ci hanno impedito di essere lì a giugno – spiega il presidente e CEO della F.1, Stefano Domenicali -. La Formula 1 ha dimostrato ancora una volta di essere in grado di reagire rapidamente agli sviluppi e a trovare le soluzioni. Siamo lieti che avremo un doppio Gp in Austria, il che significa che la nostra stagione rimane a 23 gare. Voglio ringraziare gli organizzatori e le autorità della Turchia per tutti gli sforzi fatti nelle ultime settimane e desidero ringraziare Francia e Austria per la loro velocità, flessibilità ed entusiasmo nell'accogliere le soluzioni proposte. Abbiamo avuto ottime conversazioni con tutti gli altri promotori dall'inizio dell'anno e continueremo a lavorare a stretto contatto con loro durante questo periodo". (ITALPRESS). ari/red 14-Mag-21 15:26

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Arriva vaccino adiuvato per Herpes Zoster

Articolo successivo

Transizione energetica, parte progetto per sponda Sud del Mediterraneo

0  0,00