Michele Nicchio confermato presidente nazionale Aiop Giovani

2 minuti di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Michele Nicchio e' stato confermato Presidente nazionale AIOP Giovani – Associazione italiana ospedalita' privata – per il triennio 2021-2024, al termine della Consulta nazionale elettiva, che si e' tenuta oggi a Roma. I Vice Presidenti nazionali saranno: Francesca Puntin, per l'area nord; Gaia Garofalo, per l'area centro; Paolo Baldassarre, per l'area sud. "Questa riconferma per il secondo mandato e' un grandissimo onore, oltre che il riconoscimento della bonta' del lavoro fatto da tutta la mia squadra, cui va il mio ringraziamento piu' grande. Ed un grazie, per la fiducia, va anche a tutti i colleghi delle varie regioni italiane che mi hanno sostenuto in questo percorso. Guidare questa Sezione in un momento cosi' difficile per tutto il Paese, soprattutto sul piano sanitario, e' una grande responsabilita', che accolgo con orgoglio" ha dichiarato il Presidente Michele Nicchio. "L'obiettivo principale del triennio 2021-2024 sara' quello di sfruttare le competenze e l'affiatamento creato in questi anni all'interno di tutto il gruppo dei giovani di AIOP per diffondere maggiormente una cultura sanitaria e per far conoscere i vantaggi per tutta la sanita' pubblica di una collaborazione propositiva tra le strutture a gestione pubblica e quelle a gestione privata; due componenti imprescindibili per un Sistema sanitario efficiente e di qualita'. Il tutto proseguendo il cammino, intrapreso nel precedente mandato, di spinta all'innovazione tecnologica, di implementazione del processo di digitalizzazione e di sostegno al mondo delle startup; sempre con un occhio teso alla conoscenza dei migliori Sistemi sanitari mondiali dai quali continueremo a prendere ottimi spunti di riflessione", ha concluso il Presidente nazionale AIOP Giovani. (ITALPRESS). 14-Mag-21 18:56

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Seconda volata vincente di Ewan al Giro

Articolo successivo

Dal 17 maggio Sardegna e Sicilia in giallo, Val d’Aosta resta arancione

0  0,00