Calcio: Serie A. De Zerbi “Crediamo nel 7° posto, via a fine stagione”

1 minuto di lettura

"Ho comunicato a giocatori e società che ho deciso di andar via", dice il tecnico del Sassuolo PARMA (ITALPRESS) – "Oggi abbiamo fatto una grande partita contro una squadra che è viva. Noi volevamo vincere con diversi gol di scarto perché crediamo ancora nel settimo posto". Lo ha dichiarato l'allenatore del Sassuolo, Roberto De Zerbi, dopo la vittoria per 1-3 in casa del Parma. "Non volevamo certo mancare di rispetto agli avversari, era giusto che noi lottassimo per il nostro obiettivo – ha aggiunto il tecnico neroverde -. Raspadori? Ha avuto un risentimento muscolare, vedremo in questi giorni cosa fare. Aveva già recuperato in tempi record grazie allo staff tecnico". E sugli altri giocatori neroverdi in orbita Nazionale: "Caputo è in netta ripresa mentre Locatelli e Berardi stanno bene. Spero possa essere preso in considerazione anche Consigli". Infine sull'addio al Sassuolo a fine stagione: "Prima della partita di Genova ho parlato con la società e con i giocatori e gli ho comunicato che ho deciso di andar via. È una scelta soffertissima, non sono contento ma la faccio prevalentemente col cervello perché non penso di poter dare di più a questa squadra. Stiamo lottando per il settimo posto e oggi entrare tra le prime sette significa scavalcare le grandi" ha chiosato De Zerbi. (ITALPRESS). spf/ari/red 16-Mag-21 20:22

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Nadal Re di Roma per la decima volta, Djokovic KO

Articolo successivo

Calcio: Serie A. D’Aversa “Al Parma è mancata la cattiveria”

0  0,00