Cozzoli “Nei prossimi mesi Sport e Salute più vicina ai territori”

2 minuti di lettura

"Abbiamo cercato di fare il massimo durante la pandemia" FIRENZE (ITALPRESS) – Durante la fase della pandemia "abbiamo tentato di fare il massimo, posso assicurare che abbiamo sentito anche la responsabilità civile di questa fase storica. Sappiamo che tutto questo non è sufficiente, che il mondo dello sport e delle istituzioni deve fare più squadra, deve lavorare di più insieme per supportare le famiglie, i cittadini, il sistema sportivo. Nei prossimi mesi 'Sport e Salute' sarà più vicina ai territori, vogliamo impegnarci di piu'per stare con le persone, lavorare per loro, facendo sinergia con le Regione da una parte, con i Comuni, con gli organismi sportivi dall'altra". Lo ha detto il presidente di Sport e Salute, Vito Cozzoli, intervenendo nel corso della presentazione del 'Terzo rapporto sullo sport in Toscana', in svolgimento in modalità da remoto. "Abbiamo lanciato con l'Anci il progetto 'Sport nei parchi' partendo dal campo numero 2 del Foro italico dove fino a qualche giorno fa si esibivano Sonego o Nadal – ha aggiunto Cozzoli – In questi mesi della pandemia è stato trasformato in una palestra aperta a tutti gratuitamente, dalle 8 alle 21, ed abbiamo lanciato un programma insieme a tutti i Comuni italiani. Siamo contenti che rispetto al budget che avevamo previsto per 40 Comuni, ne hanno aderito 1681 con progettualità bellissime che noi vogliamo sostenere, perché lo sport si fa sicuramente nei luoghi dedicati, nelle palestre, nelle piscine, nei centri sportivi ma possiamo arricchire questa offerta sportiva come succede in tutti i paesi del mondo – ha concluso Cozzoli – valorizzando le nostre aree verdi, soprattutto in termini di sostenibilità del nostro ambiente". (ITALPRESS). lc/mc/red 19-Mag-21 11:01

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tokyo2020: Barelli “Ottimista se dico che al 50% niente Olimpiadi”

Articolo successivo

F.1: Norris firma un nuovo contratto pluriennale con la McLaren

0  0,00