Tennis: Nove italiani sicuri in tabellone a Wimbledon, è record

2 minuti di lettura

Il numero degli azzurri nello Slam sull'erba è destinato ad aumentare LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Nove italiani sicuri di un posto in tabellone a Wimbledon non si erano mai visti. L'entry list del terzo Slam stagionale, l'edizione numero 134 dei Championships che tornano dopo due anni essendo stati cancellati nel 2020 a causa della pandemia, certifica il valore attuale del tennis italiano al maschile. Nell'edizione 2021 di Wimbledon, in programma dal 28 giugno all'11 luglio, sono già nel main draw Matteo Berrettini (numero 9 Atp), Jannik Sinner (17), Lorenzo Sonego (28), Fabio Fognini (29), Stefano Travaglia (76), Salvatore Caruso (81), Gianluca Mager (86), Lorenzo Musetti (88) e Andreas Seppi (93). Se anche non si dovessero aggiungere altri azzurri dalle qualificazioni, l'Italia avrebbe comunque eguagliato il record di presenze in tabellone principale ai Championships, raggiunto nel 2018. Allora, ai sette nell'entry list (come nel 1963, 1972, 1991, 1994, 1996, 2006 e 2012) si erano aggiunti i lucky loser Sonego e Simone Bolelli. Considerato che Marco Cecchinato è al momento il secondo degli esclusi, l'ipotesi di un record assoluto con almeno dieci azzurri al via non appare improbabile. Per Berrettini si tratta della terza presenza a Wimbledon, dove nel 2019 ha festeggiato il primo ottavo di finale in uno Slam, sconfitto da Roger Federer. Fognini e Seppi sono i due "veterani" dei Championships. Il ligure giocherà a Church Road per la dodicesima volta: qui ha raggiunto cinque volte il terzo turno (2010, 2014, 2017, 2018, 2019). Seppi per la sedicesima: il miglior risultato restano gli ottavi nel 2013 quando fu stoppato da Juan Martin Del Potro. Sonego, Travaglia (terza presenza per entrambi) e Caruso (seconda) puntano alla prima vittoria in carriera nel main draw. Debuttano invece nel tabellone principale Sinner, Mager (entrambi sconfitti nelle qualificazioni nel 2019) e Musetti, l'unico all'esordio assoluto a Church Road. Tre invece le italiane nell'entry list femminile: Camila Giorgi, Jasmine Paolini e Martina Trevisan. La numero 1 azzurra giocherà per la decima volta nel main draw dei Championships. Qui ha raggiunto gli ottavi nel 2012 e tre volte il terzo turno nel 2013, nel 2015 e nel 2017. Paolini e Trevisan, invece, faranno il loro esordio nel tabellone principale. (ITALPRESS). mc/com 19-Mag-21 13:10

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Webuild nel ranking “Europe’s Climate Leaders 2021”

Articolo successivo

Ciclismo: Pogacar al Giro di Slovenia “Ho voglia di gareggiare”

0  0,00