Calcio: Fenucci “Mihajlovic? Ha un contratto, vogliamo rinforzarci”

2 minuti di lettura

"Ristruttuazione stadio? Spero lavori al via nel 2022" BOLOGNA (ITALPRESS) – "Abbiamo un rapporto particolare con Sinisa, con lui abbiamo vissuto delle vicende, non solo sportive, che ci hanno legato alla persona. Ha altri due anni di contratto, non c'è niente da discutere". Claudio Fenucci, amministratore delegato del Bologna, non mette in dubbio il futuro di Mihajlovic alla guida della squadra. "Già ai primi di giugno abbiamo degli appuntamenti per parlare di come rafforzare la squadra, la volontà della proprietà è quella. Ne parleremo con lui, cercheremo di migliorare la squadra ove possibile, approfittando del fatto che ci sarà sul mercato una riduzione dei valori: è un momento in cui potrebbe convenire investire". Ieri, però, il Bologna ha chiuso il campionato perdendo in casa con la Juve 4-1: "Speravamo di dare una soddisfazione finale ai tifosi dopo un campionato di alti e bassi, dove potevamo fare qualcosa di più ma potevamo anche fare peggio – commenta Fenucci ai microfoni di 'Radio Anch'io Sport' su RadioUno – Non siamo mai stati in lotta per non retrocedere a differenza di squadre più attrezzate di noi, dispiace però per la brutta prestazione di ieri". Bel gesto, l'immagine di Patrick Zaki proiettata sul maxi-schermo del Dall'Ara prima della partita: "Non è la prima volta che facciamo qualcosa per Patrick, era parte della comunità cittadina. Abbiamo voluto ricordare la sua situazione, il calcio con la sua potenza di comunicazione deve essere presente su questi temi sociali e non ci siamo mai tirati indietro". Ottimismo, infine, sui lavori di ristrutturazione del Dall'Ara. "Siamo a buon punto, abbiamo strutturato col Credito Sportivo l'operazione di finanziamento e a settembre dovrebbe arrivare il via libera della Conferenza Servizi decisoria. A quel punto si può partire con la gara d'appalto. Non ci dovrebbero essere problemi, penso che saremo pronti per il 2022: si tratta di capire quanto partiranno i lavori, se a giugno o dopo i Mondiali in Qatar". (ITALPRESS). glb/red 24-Mag-21 10:11

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Il pallone racconta – Trionfo Inter, niente Champions per il Napoli

Articolo successivo

Musumeci: “In Sicilia entro settembre possibile immunità di gregge”

0  0,00