Nuoto: Barelli “Molto soddisfatti per Europei ma prudenza per Tokyo”

1 minuto di lettura

"Siamo col freno a mano tirato". ROMA (ITALPRESS) – "Quante medaglie vinceremo a Tokyo? Bisogna essere prudenti perché un conto sono gli Europei e un'altra le Olimpiadi. Siamo col freno a mano tirato: vogliamo arrivare competitivi, poi servirà anche buona sorte perché a volte la differenza tra il primo e il quarto posto è pochissima". Lo ha dichiarato Paolo Barelli, presidente della Federazione italiana nuoto, intervenuto a "La politica nel pallone" su Rai Gr Parlamento. "Abbiamo una squadra molto competitiva con molti giovani che stanno crescendo e sostituiranno anche i grandi campioni di ieri e di oggi – ha aggiunto il numero uno della Fin commentando gli ottimi risultati dell'Italia agli Europei di Budapest – Siamo molto soddisfatti perché è un risultato di squadra molto importante: tante medaglie con tanti record, ma serve prudenza in chiave olimpica. Un giudizio sulla Pilato? La nostra Benedetta credo sia davvero benedetta dal Signore: ha doti incredibili e sta crescendo anche sui 100 metri che sarà la sua prospettiva futura. Penso sia avviata a un successo internazionale, ma è giovane, lasciamola crescere in tranquillità". (ITALPRESS). gm/red 24-Mag-21 15:40

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

DS 9 entra nel futuro attraverso lo smart access

Articolo successivo

Tg Economia – 24/5/2021

0  0,00