Giochi del mare: Matteoli “Grande manifestazione di sport e sociale”

1 minuto di lettura

"Oltre Fipsas coinvolti beach soccer, beach volley, rugby su spiaggia, tennistavolo, badminton, bocce". ROMA (ITALPRESS) – "I Giochi del Mare sono finalmente tornati a casa, perché la Federazione naturale per questi giochi non può che essere la Fipsas, che ha l'acqua come filo conduttore. E il fatto che si svolgano a Vasto, in Abruzzo, è molto bello. Una regione dove si parte dalle montagne e si finisce al mare". Lo ha detto il presidente della Fipsas, Ugo Claudio Matteoli, nel corso della conferenza stampa di presentazione, presso il Salone d'Onore del Coni, della 18a edizione dei Giochi del Mare, in programma dal 4 all'8 giugno prossimi a Vasto. "Oltre alle discipline della Fipsas ricordo che sono coinvolti beach soccer, beach volley, rugby su spiaggia, tennistavolo, badminton, bocce. Una serie di attività abbastanza diversificate nell'acqua e sull'acqua – ha ricordato ancora Matteoli – La nostra Federazione, inoltre, è sempre vicina alle politiche sociali e questo evento coinvolge in particolare tre categorie molto importanti: disabili, ragazzi e over 65. Ci sarà davvero occasione di assistere a una grande manifestazione di sport, con i tentativi di record mondiale, ma anche a una manifestazione fondamentale dal punto di vista sociale e culturale", ha concluso. (ITALPRESS). spf/gm/red 26-Mag-21 14:07

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: D’Aversa saluta “Tardini il mio teatro dei sogni”

Articolo successivo

Calcio: Tottenham pensa al ritorno di Pochettino

0  0,00