Calcio: La Russa “Amareggiato per Conte, l’Inter prenda Zenga”

1 minuto di lettura

Il vice-presidente del Senato: "Il vero problema è il governo cinese" ROMA (ITALPRESS) – "Abbiamo avuto Herrera, Trapattoni… Sono amareggiato ma gli allenatori passano e l'Inter rimane". Ignazio La Russa, tifosissimo dell'Inter, non ha digerito l'addio di Antonio Conte dopo la vittoria dello scudetto. Intervistato da Claudio Brachino per la rubrica "Primo Piano" dell'Agenzia Italpress, il 73enne fondatore di Fratelli d'Italia assieme a Giorgia Meloni, ha provato anche a dare un consiglio al club nerazzurro per la prossima panchina. "Siccome Mourinho è occupato ed Allegri è alla Juve, e visto che l'anno prossimo non vinceremo lo scudetto, coraggio per coraggio prenderei Zenga – spiega La Russa, ex ministro della difesa – Mi affiderei a uno che non andrà via perché è interista fino all'osso". La Russa si sofferma brevemente anche sulle cause dell'annunciato ridimensionamento della società del presidente Steven Zhang: "Il vero problema non è la crisi economica ma il governo cinese, che detto di tirare i remi in barca. Se l'Inter dovrà cedere uno dei suoi campioni? Credo di sì, e penso venderanno Hakimi. Uno come lui, a differenza di un attaccante o un difensore, non ce n'è". (ITALPRESS). mc/red 27-Mag-21 12:45

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Sala: “Sullo stadio sempre pronto al dialogo”

Articolo successivo

Commercio, accordo tra Unioncamere Sicilia e Federazione Russa

0  0,00