Basket: Eurolega, Milano ko in semifinale contro il Barcellona

3 minuti di lettura

L'Olimpia sconfitta 84-82, i blaugrana si giocheranno il titolo contro l'Efes COLONIA (GERMANIA) (ITALPRESS) – Il sogno di Milano si infrange in semifinale: domenica a Colonia per vincere l'Eurolega 2020-21 sarà il Barcellona a sfidare l'Anadolu Efes Istanbul, giustiziere del Cska Mosca. Alla Lanxess Arena l'Olimpia lotta ma si arrende per 84-82, interrompendo così la rincorsa a un trofeo internazionale che manca in bacheca dal 1993, quando conquistò la Coppa Korac. Vincitore della regular season e capace di aggiudicarsi entrambi i confronti stagionali, il Barcellona trova il canestro che vale la finale all'ultimo respiro con Higgins, ma sono soprattutto Mirotic (21 punti) e Calathes (17 punti) a fare la differenza, mentre all'Olimpia – che di rimpianti può averne – non basta un Punter da 23 punti. Primo quarto equilibrato, poi i catalani provano a scappare, arrivano anche al +11 prima dei due liberi del Chacho che consentono a Milano di andare all'intervallo lungo sotto 51-42. Il quintetto di coach Messina, alla ripresa, tira fuori gli artigli: Punter guida la riscossa, Rodriguez, Micov, Delaney fanno la loro parte e con un terzo quarto da fantascienza (29-16) il parziale) la situazione è completamente ribaltata, con l'AX Armani Exchange che vola addirittura fino al +8 prima di presentarsi all'ultimo e decisivo parziale avanti 71-67, con la tripla di Calathes che tiene a galla il Barça. Partenza sprint dei blaugrana che si riportano avanti, ma è una battaglia punto a punto e la risolve Higgins a fil di sirena. Milano, che tornava a disputare una Final Four nella massima competizione continentale dopo 29 anni di attesa – l'ultima volta nel 1992, quando poi chiuse al terzo posto – sperava di tornare sul tetto d'Europa per la quarta volta nella sua storia, la prima dal 1988. Ma i blaugrana si sono mostrati superiori e domenica, alle 17.30, l'Olimpia proverà almeno a conquistare il podio nella sfida al Cska dell'ex Hackett. Qualche ora dopo la finalissima fra il Barça, a caccia del terzo titolo a undici anni dall'ultima affermazione, e l'Efes, che insegue la sua prima Eurolega dopo la finale persa due anni fa col Cska. (ITALPRESS). glb/red 28-Mag-21 23:07

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Mancini “Alcune scelte mi mettono in difficolta’”

Articolo successivo

Tg Europa – 29/5/2021

0  0,00