Assoluti Paralimpici al via domani a Villafranca di Verona

3 minuti di lettura

I migliori atleti delle rispettive specialità protagonisti fino al 2 giugno ROMA (ITALPRESS) – Quattro giornate di gare per assegnare i titoli tricolore. Da domani a mercoledì 2 giugno Villafranca di Verona sarà la capitale della scherma paralimpica, sede dei Campionati Italiani Assoluti in carrozzina e per non vedenti. Sulle pedane, installate presso il Best Western Plus Hotel Expo, si daranno battaglia i migliori atleti delle rispettive specialità, alcuni dei quali nel pieno della preparazione in vista dei Giochi Paralimpici di Tokyo. Intenso il programma di gare che sarà aperto domani dalle prove per non vedenti di spada maschile (inizio ore 10.30) e spada femminile (ore 14). Lunedì 31, invece, sarà tutto dedicato al fioretto con quattro gare in calendario: la competizione maschile categoria A, B e quella femminile categoria A, B cominceranno alle ore 10.30, poi dalle 14.30 le due prove della categoria C. Martedì 1 giugno toccherà invece alla spada: alle 10.30 la gara maschile e quella femminile categoria A, B; alle 14.30 le due prove della categoria C. Conclusione mercoledì 2 giugno con la sciabola maschile categoria A, B e la sciabola femminile categoria A, B, entrambe le gare avranno inizio alle 10.30. L'evento sarà seguito da Rai Sport + HD: domenica differita dalle ore 22.45 mentre nelle altre tre giornate di gare i Campionati Italiani Paralimpici verranno trasmessi in diretta sempre nella fascia oraria 12.45-14.30. "Verona ha mostrato un importante impegno organizzativo, amplificato dalla necessità di rispettare con rigore i protocolli vigenti – le parole di Paolo Azzi, presidente della Federazione Italiana Scherma – Il campionato italiano di Villafranca è l'evento più importante nella preparazione ai Giochi Paralimpici di Tokyo e rappresenta per tutti noi una tappa decisiva nel percorso di ripartenza dell'attività agonistica". Il movimento è in grande crescita – aggiunge Alberto Ancarani, consigliere federale con delega al settore Paralimpico – Siamo tra i pochissimi Paesi al mondo capaci di organizzare un campionato nazionale per non vedenti, specialità di cui siamo stati tra i pionieri e che aprirà il programma di gare a Verona. Lo sviluppo del settore Paralimpico è stato incredibile negli ultimi anni e questo aspetto ci rende davvero orgogliosi, stimolandoci a fare ancora di più". L'organizzazione dell'evento, guidata dal presidente del Comitato regionale Federscherma Veneto, Alberto Spiniella, ha avuto al suo fianco la proprietà dell'Hotel Expo, rappresentata da Alberto Zoccatelli: "La nostra è una tradizione di accoglienza e ospitalità, questa è una grande sfida per la nostra struttura e un'importante occasione dal un punto di vista umano perché ci offre l'opportunità di conoscere da vicino un mondo straordinario". La chiosa di Luca De Rosa, amministratore unico di Global Power Plus: "Siamo onorati d'essere energy partner di una kermesse che vede per protagonisti atlete e atleti eccezionali". (ITALPRESS). glb/com 29-Mag-21 15:36

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Quartararo in pole nel Gp d’Italia davanti a Bagnaia

Articolo successivo

Tennis: Novak Djokovic vince il “Belgrado Open”

0  0,00