Atalanta: Zapata “Vogliamo continuare a stupire il mondo”

2 minuti di lettura

Il centravanti colombiano "Fatta grandissima stagione" BERGAMO (ITALPRESS) – "E' stata una grandissima stagione, siamo contenti e continuiamo a scrivere la storia raggiungendo l'obiettivo che ci eravamo prefissati, siamo stati bravissimi". Così Duvan Zapata, attaccante colombiano dell'Atalanta, intervenuto sul sito ufficiale della società, per commentare l'annata della Dea. "Ci sono state tante difficoltà per questa pandemia, ma grazie alla società siamo riusciti a lavorare tranquilli ed esprimerci al massimo – ha sottolineato Zapata -. Anche quest'anno dopo l'Inter, che ha vinto il campionato, siamo stati i primi a qualificarci per la Champions League, vogliamo continuare a stupire il mondo. Abbiamo fatto ottimi risultati e ci siamo confermati una squadra che gioca bene, segnando tanti gol. Vogliamo continuare così e migliorarci sempre". Se i risultati dicono che l'Atalanta è la terza forza del campionato, c'è anche chi non è convinto delle qualità dei bergamaschi: "Tanti dicono che non meritiamo di stare dove stiamo, ma noi parliamo sul campo e lasciamo i discorsi fuori dal rettangolo di gioco. Quest'anno abbiamo anche dovuto affrontare molte difficoltà, che ci hanno reso duro il cammino a inizio anno". Per Zapata 19 gol in stagione, tra cui anche alcuni di pregevole fattura, ma per il colombiano il più bello è quello realizzato con l'Udinese: "Non è il migliore che ho fatto, ma è tutta l'azione a dargli qualcosa in più. Non vedo l'ora che ricomincino a venire i tifosi a vedere le partite: la finale di Coppa Italia è stata più bella soprattutto per questo motivo, e anche se è andata male siamo stati contenti lo stesso. Quando c'è il pubblico si gioca diversamente – ha concluso il centravanti dei bergamaschi -. Speriamo che il prossimo anno si possa tornare alla normalità". (ITALPRESS). mra/gm/red 29-Mag-21 16:11

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

CALCIO: Ceferin “Con Real Madrid, Barça e Juventus non c’è dialogo”

Articolo successivo

Tennis: Cecchinato sconfitto in finale da Korda a Parma

0  0,00