Francia, Benzema “Mai smesso di credere nella convocazione”

2 minuti di lettura

Il centravanti ha disputato l'ultima gara con la sua Nazionale nel 2015 NIZZA (FRANCIA) (ITALPRESS) – "Stressato? No, sono super felice di essere qui, di tornare in Nazionale. Non vedo l'ora di giocare una partita". Così Karim Benzema, centravanti del Real Madrid e della Francia, dal ritiro della selezione transalpina. L'attaccante classe 1987 non indossa la maglia dei Blues dal 2015. "Non voglio tornare al passato, pensiamo al presente. Ha vinto la Francia. Quando non sei convocato, sei deluso. Quello che mi ha deluso di più è stato non aver fatto parte dell'Europeo e non aver partecipato al Mondiale. Non ho mai smesso di crederci, non mi sono mai arreso, e adesso sono stato ricompensato". Benzema non vuol però sentir parlare di rimpianti: "Quello che è successo è successo, non si può tornare indietro. Quello che conta di più per me è quello che si fa sul campo di calcio, sono concentrato al massimo su quello che posso portare a questa squadra. Questo è quello che ho in testa come ambizione in questo momento". La nazionale francese è stracolma di grandi nomi in tutti i reparti: "Se è la migliore squadra al mondo? Visti i nomi, vista la rosa, sì, possiamo permetterci di dirlo. Abbiamo una grande squadra". Tra le motivazioni delle precedenti esclusioni in rapporto altalenante col ct Didier Deschamps: "Abbiamo parlato di tante cose, non sono qui per ripetere le discussioni. Lo ripeto, la cosa più importante è che potrò giocare con la Francia". Su Mbappè e il paragone con Ronaldo: "Non mi piace fare paragoni. E' un giocatore giovane, un fenomeno. Ho potuto allenarmi con lui, giochiamo in un solo tocco, mette molta velocità, è abile davanti alla porta. È un giocatore molto, molto bravo". Infine su Zidane, allenatore del Real Madrid, Benzema ha concluso: "Ringrazierò sempre Zizou. E' un grandissimo allenatore, a livello umano è l'uomo perfetto, con me è meraviglioso. Sono dispiaciuto che lasci il Real, è così che va la vita". (ITALPRESS). mra/fsc/red 30-Mag-21 17:49

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Recovery, Anelli (Fnomceo) “Medici linfa vitale del processo di riforma”

Articolo successivo

Ciclismo: Giro2021. Caruso “Tre settimane di emozioni”

0  0,00