Calcio: Il Bologna e Sinisa Mihajlovic avanti insieme

2 minuti di lettura

Incontro tra il tecnico e i dirigenti del club rossoblù per programmare la stagione BOLOGNA (ITALPRESS) – Dopo due ore di vertice tra la dirigenza del Bologna e Sinisa Mihajlovic è arrivata la fumata bianca. Il tecnico serbo rimarrà sulla panchina rossoblù per i due prossimi anni come da contratto. Si era preso dieci giorni di riflessione, magari per verificare il liberarsi di panchine che avrebbero potuto garantirgli le coppe o comunque un campionato nel quale poter puntare a posizioni di classifica più importanti. Invece, per la prima volta nella sua carriera da allenatore, comincerà la quarta stagione sulla stessa panchina. È arrivato nel gennaio 2019 sostituendo Filippo Inzaghi e con un girone di ritorno da urlo ha trasformato una squadra che, dal terzultimo posto, ha conquistato la parte di sinistra della classifica, con 41 punti. Poi l'anno più difficile, quando il giorno prima del ritiro estivo ha comunicato la propria malattia. La squadra ha reagito alla grande chiudendo con 47 punti. Quindi questa stagione, in pieno Covid, con la richiesta di un centrale difensivo e una punta mai arrivata e le ultime dieci partite senza vittorie, anche se il Bologna non ha mai rischiato nulla, rimanendo sempre a distanza di sicurezza dalla zona calda del campionato. Il tentennamento di questi giorni non è piaciuto a una parte della tifoseria, ma nulla di irreparabile. Durante l'incontro chiarificatore di questa mattina sono state poste le basi per il ritiro di Pinzolo di metà luglio e quelle per un mercato estivo che deve prima di tutto sostituire tre giocatori importanti che hanno lasciato nei giorni scorsi Bologna: Palacio, Danilo e Da Costa, i primi due titolari nelle ultime stagioni, il terzo uno dei pilastri dello spogliatoio. (ITALPRESS). mf/ari/red 01-Giu-21 14:14

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Figc. Il presidente Gravina concede la grazia a Beppe Signori

Articolo successivo

Nel 2020 oltre 1,3 mln di ricoveri saltati, piu’ di 500mila urgenti

0  0,00