Coronavirus: Cile apre inchiesta su comportamento Vidal

1 minuto di lettura

Il centrocampista dell'Inter avrebbe violato norme e rischia una multa ROMA (ITALPRESS) – Le autorità sanitarie cilene hanno aperto un'inchiesta su Arturo Vidal, trovato positivo al Covid-19 lunedì scorso, per verificare se abbia rispettato le regole del protocollo e la quarantena prevista per i calciatori. Lo riporta il quotidiano spagnolo "Mundo Deportivo". Commentando le foto circolate in rete con Vidal a cena in un ristorante, la sottosegretaria alla Salute, Paula Daza, ha ricordato che i giocatori non possono raggirare l'obbligo di quarantena per riunioni o altri incontri al di fuori dell'attività professionale. Il centrocampista dell'Inter, che non potrà scendere in campo con la propria nazionale impegnata nei match di qualificazione ai Mondiali del 2022 contro Argentina e Bolivia, rischia una multa da 400 a 14.500 dollari. (ITALPRESS). pal/red 03-Giu-21 09:35

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

A Corsico l’opera di street art che celebra la biodiversità

Articolo successivo

Hashimoto “Tokyo2020 si farà al 100%, non escludo porte chiuse”

0  0,00