Calcio: Venezia. Mister Zanetti rinnova, contratto fino al 2025

2 minuti di lettura

Il club arancioneroverde e l'allenatore che ha riportato la squadra in A insieme per altri 4 anni VENEZIA (ITALPRESS) – Paolo Zanetti e il Venezia ancora insieme. Il tecnico che ha riportato il club arancioneroverde in Serie A ha rinnovato fino al 30/06/2025. Lo ha annunciato la società per una scelta "nel segno della continuità dello sviluppo del progetto tecnico e identitario iniziato la scorsa stagione". Soddisfatto il presidente Duncan Niederauer. "Siamo molto felici che Zorro rimarrà con noi per i prossimi 4 anni. Complice il successo ottenuto dalla squadra in campionato sono circolate molte voci in questo periodo, ma eravamo fiduciosi che avremmo trovato un accordo – le parole del numero 1 del club -. Il nostro ritorno in Serie A richiederà uno sforzo ancor maggiore da parte di tutti i membri della famiglia del Venezia e Zorro è pronto a fare la sua parte. Abbiamo condiviso un campionato fantastico insieme e non c'è dubbio che gran parte del nostro successo sia dovuto alla sua leadership. La nostra cultura ci dice di fare le cose in modo diverso dentro e fuori dal campo, ma soprattutto di essere una famiglia. Zorro ha installato questa mentalità nei nostri giocatori, che hanno portato in campo un grande spirito combattivo, seguendo il mantra 'uniti fino alla fine'". "Vogliamo costruire un futuro ricco di soddisfazioni e successi – prosegue Niederauer – e dare continuità al lavoro dell'allenatore era la nostra priorità per questo sono molto contento che si sia raggiunto un accordo positivo sia per Zorro che per il club. Stiamo già lavorando duramente per mettere in pratica le nostre idee sia per la prima squadra che per la Primavera così come stiamo lavorando altrettanto duramente in tutte le aree del club per prepararci al nuovo campionato". (ITALPRESS). ari/com 05-Giu-21 12:10

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Vaccino, Figliuolo “Record 600mila dosi grazie a sforzo collettivo”

Articolo successivo

Euro2020: Nazionale. Azzurri ko nel test con l’Under 20

0  0,00