Gp Azerbaijan, Perez “Eravamo vicini al ritiro, gara pazza”

2 minuti di lettura

Vettel "Al settimo cielo". Gasly "Che duello con Leclerc" BAKU (AZERBAIJAN) (ITALPRESS) – "Sono felicissimo per la gara di oggi, come al solito a Baku e' stata una gara pazza. Mi dispiace per Max (Verstappen, ndr) che avrebbe meritato e sarebbe stato fantastico fare una doppietta. Siamo stati vicini al ritiro, e' stato difficile arrivare fino alla fine". Queste le parole di Sergio Perez, vincitore del GP dell'Azerbaijan di Formula 1. "Abbiamo avuto un bel passo per tutta la gara, Hamilton mi ha messo sotto pressione sino alla fine – spiega il pilota della Red Bull – Ho resistito e alla ripartenza ho frenato il piu' tardi possibile, lui ha fatto lo stesso ma e' andato lungo". Soddisfatto Sebastian Vettel, secondo a Baku: "E' stato un inizio difficile per noi ma e' stata una gran gara con un buon passo. Siamo partiti bene e abbiamo gestito le gomme, questa e' stata la chiave oltre al passo". "Sono al settimo cielo – prosegue il pilota tedesco -, penso che per il team sia grandioso anche se ci e' voluto un po' di tempo". "Il duello con Leclerc per il podio? Ho dovuto tirar fuori i gomiti. Fin dal primo giro ho avuto problemi con velocita' nel rettilineo", commenta Pierre Gasly, terzo al traguardo. "Non so cosa dire, e' stata una gara folle e intensa fino all'ultimo – afferma il pilota francese – I ragazzi hanno fatto un week end incredibile, non sapevamo di poter mantenere quella posizione dopo le qualifiche ma alla fine siamo saliti sul podio". (ITALPRESS). spf/fsc/red 06-Giu-21 16:44

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Al Giro del Delfinato trionfa Porte, ultima tappa a Padun

Articolo successivo

Al Roland Garros forfait di Federer, Berrettini vola ai quarti

0  0,00