Euro2020: Svezia. Ekdal “Spero vedere tanti tifosi sugli spalti”

1 minuto di lettura

"Rappresentare la Svezia è una cosa magnifica". GENOVA (ITALPRESS) – Albin Ekdal ha già giocato con la Svezia un Europeo e un Mondiale, più altre decine di partite tra Nations League e qualificazioni varie. Eppure quando parla della sua nazionale, il centrocampista di Stoccolma tradisce una certa emozione:"Rappresentare la Svezia è una cosa magnifica: essere uno dei pochi che può vestire la maglia gialla significa che qualcosa di bello in carriera l'ho fatto. Giocare gli Europei sarà una cosa fantastica: non vedo l'ora. Sfortunatamente ci siamo dovuti abituare agli stadi vuoti, ma spero invece di vedere tanti tifosi sugli spalti" le parole del sampdoriano. Nell'intervista che anticipa l'esordio degli scandinavi nel Gruppo E, il calciatore blucerchiato racconta:"Europei e Mondiali sono competizioni che richiedono step in più rispetto alle qualificazioni: ci sono solo tre partire nel girone e devi giocarle cercando di andare più avanti possibile. Incontriamo di nuovo la Spagna, dopo averla incontrata qualificazioni. Poi troveremo anche Polonia e Slovacchia: insomma, è stato un sorteggio tosto. Abbiamo una squadra forte: nel giorno giusto possiamo battere chiunque. Certo, non siamo i migliori, ma nel calcio non sempre vince chi ha più talento, ma chi ha più voglia. Siamo carichi, non vediamo l'ora di cominciare". (ITALPRESS). gm/com 08-Giu-21 14:50

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Terapia leucemie con cellule CAR-T, primi 3 bimbi trattati con successo

Articolo successivo

Florenzi “Francia favorita, ma ci siamo anche noi”

0  0,00