Euro2020: Spagna. Anche Villar e Diaz tra 11 convocati bolla parallela

1 minuto di lettura

I giocatori di Roma e Milan tra le riserve a disposizione di Luis Enrique MADRID (SPAGNA) (ITALPRESS) – Meglio tardi che mai. In giornata i giocatori della nazionale spagnola verranno vaccinati contro il Covid-19. Lo ha annunciato il Ministero della Salute che ha preso questa decisione, dopo le due positività (Busquets e Diego LLorente) riscontrate nel gruppo squadra, il commissario tecnico Luis Enrique ha dovuto cambiare i suoi piani. Fino a ieri erano sei i convocati ad allenarsi in una "bolla parallela": Kepa, Albiol, Brais, Fornals, Rodrigo e Soler, da oggi altri 11 giocatori, facenti parte dell'Under 21 delle furie rosse che ieri ha travolto la Lituania in amichevole, sono stati aggregati al gruppo. Tra questi anche il centrocampista della Roma, Gonzalo Villar, e il fantasista del Milan, Brahim Diaz, ieri in gol. Gli altri sono Alvaro Fernandez, Oscar Mingueza, Marc Cucurella, Bryan Gil, Juan Miranda, Pozo, Zubimendi, Yeremy Pino e Javi Puado. La Spagna fa parte del girone E e debutterà contro la Svezia il 14 giugno a Siviglia. Anche tra gli svedesi riscontrate due positività: si tratta dello juventino Dejan Kulusevski e del bolognese Mattias Svanberg. Le altre due squadre del gruppo E sono Polonia e Slovacchia. (ITALPRESS). (ITALPRESS). ari/red 09-Giu-21 16:08

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Luca Argentero e Cristina Marino in luna di miele: ecco dove sono in vacanza

Articolo successivo

Tokyo2020: Montano “In Giappone voglio finire in bellezza”

0  0,00