Tokyo2020: Malagò “Proiezione 33 medaglie per Italia? Sarebbe ottimo”

1 minuto di lettura

Il presidente del Coni "Su autonomia non possiamo accettare ritardi" ROMA (ITALPRESS) – "Faremo sicuramente meglio di Rio, la proiezione di 33 medaglie sarebbe ottima ma non ci accontentiamo". Lo ha detto il Presidente del Coni Giovanni Malagò, a margine della presentazione della partnership con Baglioni Hotels & Resorts, in vista dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020. "A Rio ne abbiamo vinte 28. Certo contano sempre di più gli ori, se ne prendessimo 11 sarebbe fantastico", ha precisato ancora Malagò tornando poi sulla questione dell'autonomia del Coni. "Il Comitato non si puo' piu' permettere di ricominciare da zero, come la tela di Penelope. Il mio e' stato un grido di dolore, denuncia, di carattere solo propositivo – ha spiegato Malagò – abbiamo una spedizione in partenza, un problema del personale spaventoso, una questione legata agli asset e ai beni immobili da trasferire per legge. Non possiamo piu' accettarlo. Con la sottosegretaria Vezzali ci vediamo questo pomeriggio per chiarire gli ultimi dubbi. Mi sembra ci sia, da parte sua, assoluta disponibilita' per chiudere questa vicenda. Si rende conto e mi ha ribadito, anche questa mattina, che le nostre richieste sono sacrosante. Sono ottimista". (ITALPRESS). spf/pal/red 09-Giu-21 13:25

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Governo, Salvini “Al fianco di Draghi finchè Paese non riparte”

Articolo successivo

Rinnovabili, Associazioni ambientaliste al Parlamento “No al Far West”

0  0,00