Euro2020: Luis Enrique “Aspettiamo vaccini, nessuna certezza”

2 minuti di lettura

Negativi anche gli ultimi test per il Covid-19 effettuati dalla Spagna MADRID (SPAGNA) (ITALPRESS) – "L'importante ora è non avere altri contagi. Come allenatore ho dovuto adattarmi a una situazione che non ci aspettavamo e credo che lo abbiamo fatto nel migliore dei modi". Queste le parole del commissario tecnico della Spagna Luis Enrique, alle prese con una situazione complicata dopo la positività al Covid-19 di Sergio Busquets, che peraltro "è asintomatico, si sta continuando ad allenare in modo individuale e noi lo aspettiamo". Luis Enrique ha inoltre ammesso che "da due mesi il presidente ci ha informato della possibilità di vaccinare i calciatori ma non è stato ancora possibile e non sappiamo se potrà esserlo. Da ora in avanti, ogni caso sarà comunque trattato individualmente. Se poi verrà trovato un accordo, mi piacerebbe che tutti venissero vaccinati il prima possibile". Infine Luis Enrique si è soffermato sulle prospettive della Spagna nel torneo: "Non siamo i favoriti perché il Portogallo, campione in carica, parte davanti a tutti, ma siamo tra le 6-7 squadre candidate al successo senza dubbio. Faremo il meglio possibile". Intanto il nuovo giro di tamponi molecolari effettuato dai giocatori e dallo staff della nazionale spagnola non ha rilevato nuove positività. "I medici – ha spiegato la federazione in una nota – continueranno a effettuare test preventivi su tutti i giocatori convocati per l'Europeo, lo staff tecnico e gli altri componenti compresi nella 'bolla'. I calciatori continueranno ad allenarsi in modo scaglionato con una routine di lavoro personalizzata, seguita dallo staff tecnico della nazionale. I test preventivi verranno condotti anche nella 'bolla' parallela, in cui sono comprese le riserve convocate dal ct Luis Enrique". (ITALPRESS). pal/red 10-Giu-21 14:50

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Euro2020: Pellegrini lascia ritiro “Molta amarezza, forza ragazzi”

Articolo successivo

Fisco, da luglio cessa la tregua

0  0,00