Euro2020: Eriksen. Skriniar “Ero spaventato, contento che stia bene”

1 minuto di lettura

"Credo che tornerà in campo il prima possibile". SAN PIETROBURGO (RUSSIA) (ITALPRESS) – "L'abbiamo guardato qui con i ragazzi ed eravamo molto spaventati. È stato qualcosa di terribile. Ero davvero spaventato, lo era tutto il mondo del calcio". Lo ha detto Milan Skriniar sul sito ufficiale della Federcalcio slovacca su Christian Eriksen, il suo compagno di squadra dell'Inter. "Sono contento che Christian stia bene e credo che tornerà in campo il prima possibile". Intanto, in vista del match d'esordio contro la Polonia, quello di come fermare Robert Lewandowski è il dilemma principale in casa slovacca. "E' una grande sfida, non solo per me, ma per tutta la squadra", ha detto il difensore centrale del Lech PoznaL Lubomir Satka. "Spero che gli altri compagni mi aiutino". L'ex difensore centrale Martin Skrtel, il terzo giocatore slovacco con più presenze da titolare (104), sarà presente domani allo stadio ma solo come tifoso. "Penso che sarà un girone intricato in cui tutti possono perdere punti", ha detto l'ex giocatore dello Zenit al quotidiano Sport. "Tutto è possibile. Non voglio indovinare, ma se fossimo secondi agli spagnoli sarebbe fantastico". (ITALPRESS). gm/red 13-Giu-21 17:28

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Nations League, azzurre battute al tie-break dall’Olanda

Articolo successivo

Djokovic vince in rimonta il Roland Garros, Tsitsipas ko

0  0,00