Volley: azzurre sconfitte dalla Cina nella Nations League

1 minuto di lettura

Nel weekend le ultime tre gare ma l'Italia è fuori dalla Final Four ROMA (ITALPRESS) – Netta sconfitta per la nazionale italiana femminile di volley in Nations League. Le azzurre di coach Bregoli, già matematicamente fuori dalla Final Four, sono state sconfitte 3-0 (25-19 25-11 25-19) dalla Cina, in campo con la formazione titolare che proverà a difendere il titolo olimpico a Tokyo. Per l'Italia ora tre giorni di riposo, poi gli ultimi tre incontri nella "bolla" di Rimini contro Canada, Belgio e Thailandia. La Cina, avversaria dell'Italia nel girone delle prossime Olimpiadi di Tokyo, porta invece a casa la vittoria numero 7 di questa VNL con 21 punti conquistati fino ad oggi. I 18 punti di Li, best scorer della gara, rappresentano quanto la Cina non abbia lasciato spazio al tentativo di reazione di Melli e compagne. Nella VNL in cui l'obiettivo principale è far fare esperienza alle giovani azzurre, Bregoli ha optato per Mingardi nel ruolo di opposto, confermato Piva nel ruolo di schiacciatrice e mandato in campo Furlan dal centro lasciando spazio anche ad Omoruyi nel corso della gara. Tra le azzurre in evidenza Mingardi, 12 punti per lei, Melli 11 punti oggi e Lubian con i suoi 8 punti. (ITALPRESS). pal/red 14-Giu-21 19:02

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Incendio nel Cagliaritano

Articolo successivo

Skriniar-gol, Slovacchia batte Polonia 2-1

0  0,00