Mazda accelera su elettrificazione flotta e sicurezza

2 minuti di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Mazda Motor Corporation ha annunciato che accelerera' i suoi piani di elettrificazione globali. La Casa giapponese ritiene che entro il 2030 un quarto dei suoi prodotti sara' totalmente elettrico mentre tutti gli altri saranno in qualche forma elettrificati. Tra il 2022 e il 2025, Mazda introdurra' una gamma di nuovi prodotti utilizzando la Skyactiv Multi-Solution Scalable Architecture, principalmente per Giappone, Europa, Stati Uniti, Cina e Asean. Questa gamma comprendera' cinque modelli ibridi, cinque modelli ibridi plug-in e tre modelli elettrici. Ulteriori dettagli su questi nuovi prodotti e sui loro mercati di lancio saranno annunciati in seguito. Mazda sta inoltre sviluppando una piattaforma dedicata per i veicoli elettrici – la Skyactiv Ev Scalable Architecture – che verra' utilizzata per veicoli elettrici di varie dimensioni e tipologia di carrozzeria sui prodotti che saranno lanciati tra il 2025 e il 2030. Mazda conferma il suo impegno nel ridurre le emissioni di CO2 di ogni vettura ed e' convinta che si debbano sfruttare tutte le opzioni disponibili per raggiungere la neutralita' climatica. Attraverso la Skyactiv Multi-Solution Scalable Architecture, l'elettrificazione continuera' di pari passo con lo sviluppo della tecnologia avanzata per i motori a combustione interna, come il pluripremiato motore e-Skyactiv X, nonche' con l'introduzione di nuovi motori sei cilindri in linea. Inoltre, Mazda ha annunciato che ampliera' le proprie avanzate tecnologie di sicurezza con l'introduzione del proprio sistema di guida autonoma incentrato sull'uomo "Mazda Co-Pilot Concept". Tale sistema debuttera' come Mazda Co-Pilot 1.0 sulle vetture di dimensioni maggiori di Mazda a partire dal 2022. Con il Mazda Co-Pilot Concept, Mazda introdurra' col tempo un sistema che monitora le condizioni del conducente in ogni momento. Se viene rilevato un improvviso cambiamento nelle condizioni fisiche del conducente, il sistema passa alla guida autonoma, portando l'auto in un luogo sicuro, fermandola ed effettuando una chiamata di emergenza. (ITALPRESS). ads/com 17-Giu-21 10:36

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Commercio estero, ad aprile surplus di 5,8 miliardi

Articolo successivo

Euro2020: ad Eriksen verrà installato un defibrillatore

0  0,00