Nuovo logo e nuovo emblema per Dacia

5 minuti di lettura

Fin dalle origini, Dacia ha sempre rivoluzionato i codici e, oggi, si rivela sotto una nuova luce, sempre piu' assertiva, contemporanea ed autentica. Un nuovo capitolo della saga Dacia. Lo aveva gia' annunciato a inizio 2021, con la presentazione del suo piano strategico: si apre un nuovo capitolo della sua storia! Un capitolo che, oggi, si manifesta con l'evoluzione della sua immagine: nuovo logo, nuovo emblema, nuove tinte, nuovo territorio … senza mai rinnegare le sue origini. Se la ricetta che ha decretato il successo della Marca e' sempre la stessa, oggi si presenta sotto una nuova luce per riaffermare i suoi valori di semplicita', autenticita' e robustezza, sempre al giusto prezzo. Denis Le Vot, CEO Dacia, descrive Dacia come "la Marca che ridefinisce costantemente cio' che e' essenziale nell'industria automotive". La Marca dove "accessibile" ed "attrattiva" vanno di pari passo. Un posizionamento sempre unico sul mercato e destinato ad essere potenziato nei prossimi anni. Il rinnovamento di Dacia si incarna in un nuovo logo e un nuovo emblema, simboli di una Marca piu' assertiva. Entrambi gli elementi sono stati rivisitati dal design team interno, con la volonta' di esprimere l'essenzialita' della Marca, valore fondamentale di Dacia fin dalle origini. Il logo, che e' l'elemento al centro della nuova identita' visuale, ispira robustezza e stabilita' fin dal primo sguardo. Il design delle lettere e' volutamente minimalista – la D e' una C invertita – come per esprimere visivamente lo spirito sobrio ed ingegnoso della Marca. L'impronta geometrica del logo imprime al concatenarsi delle lettere un movimento di ispirazione meccanica. Quintessenza del logo, l'emblema rappresenta l'incontro della D e della C, come 2 componenti che si connettono e si assemblano venendo a costituire l'anello di una catena, simbolo di solidarieta' e di forte legame. L'emblema, che e' un potente elemento grafico, permettera' di riconoscere facilmente la Marca, anche da lontano. Semplici e leggibili, questi due elementi si impongono per ricordare, come una cosa ovvia, la solidita' dei veicoli Dacia, compagni di vita quotidiani di milioni di clienti. Tutto il mondo grafico e' volutamente minimalista e autentico, per ricordare che Dacia e' una Marca che si concentra sull'essenziale. I vari elementi che lo compongono conferiscono coerenza al tutto, permettendo, al tempo stesso, la creazione di contenuti digitali arricchiti. In linea con lo spirito generale della Marca, questo sistema grafico e', al contempo, robusto e flessibile. Ad esempio, il ruolo della freccia generata dalla D del logo e' quello di indurci a guardare l'essenziale ed infondere movimento in una Marca decisamente rivolta al futuro. La palette colori del Brand, che sfumano sul verde kaki, ricorda la prossimita' della natura, punto di riferimento importante per i nostri clienti e terreno su cui i veicoli Dacia sfruttano appieno le loro capacita', come l'iconico Duster. La gamma e' completata da tinte secondarie: tinte piu' di terra:tre tinte secondarie "di terra" – Kaki scuro, Terracotta, Sabbia; altre due tinte secondarie – un arancione e un verde brillante – completano la gamma e conferiscono un tocco piu' tecnico. Lo spirito della Marca si incarna anche nel nuovo approccio iconografico, che trasmette il bisogno di liberta', di rigenerarsi e di tornare all'essenziale. Bisogni ampiamente diffusi, che spingono a concentrarsi su cio' che conta veramente e a liberarsi dal superfluo. Insomma, Dacia semplicemente tutto, come recita la nuova firma di marca che racconta come Dacia offra con approccio autentico il miglior rapporto qualita'/prezzo. A partire da Giugno 2021, la nuova identita' della Marca si diffondera' tramite i vari canali di comunicazione: sito ufficiale Dacia, pubblicita', brochure, ecc. Per quanto riguarda i veicoli, adotteranno il nuovo logo ed emblema nel secondo semestre del 2022. (ITALPRESS). tvi/com 18-Giu-21 17:46

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Euro2020: Portogallo, Santos “Germania fantastica ma noi grande squadra”

Articolo successivo

Calcio: Milan, intervento di pulizia al ginocchio per Ibrahimovic

0  0,00