Euro2020: Danimarca, Hjulmand “Dura con Russia ma ci proveremo”

2 minuti di lettura

"La visita di Eriksen? È stata positiva per il gruppo" COPENAGHEN (DANIMARCA) (ITALPRESS) – "Domani dobbiamo solo andare là fuori e provare a vincere". Kasper Hjulmand sa che la Danimarca non è più padrona del proprio destino ma deve comunque provarci. Battere la Russia, infatti, può non bastare per passare il turno. "Sarà una partita incredibilmente difficile, loro sono una buona squadra e verranno al Parken con due risultati su tre a disposizione. Non dovremo forzare, dobbiamo cercare di restare concentrati ed evitare errori, perchè sarà una partita lunga. Dobbiamo giocare come se il nostro Europeo cominciasse adesso". Ritrovarsi a zero dopo due gare "è surreale", ammette il ct danese, che spera come il sostegno dei 25 mila del Parken possa aiutare i suoi a vivere "una serata magica". E ovviamente la Danimarca giocherà anche per Christian Eriksen, che due giorni fa è passato a salutare la squadra dopo essere stato dimesso dall'ospedale: "La sua visita ha significato molto per quelli che ancora non lo avevano visto e che avevano vissuto da vicino quello che gli era successo". "Abbiamo ancora grandi ambizioni – sottolinea invece Jannik Vestergaard – Dobbiamo battere la Russia e sperare che il Belgio faccia la sua parte, non è ancora finita per noi. Penso che la nostra prestazione col Belgio abbia confermato che sappiamo giocare ad altissimi livelli e che possiamo competere con i migliori". (ITALPRESS). glb/red 20-Giu-21 15:14

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Motomondiale: Gp Germania. Marquez “Momento importante mia carriera”

Articolo successivo

Euro2020: Olanda. De Boer “L’Italia mi ha impressionato, Germania top”

0  0,00