Euro2020: Deschamps “Avrei sostituito Pavard, ma non ci ha informato”

2 minuti di lettura

Il ct della Francia: "I giocatori non vogliono mai uscire dal campo" ROMA (ITALPRESS) – Il ct Francia Didier Deschamps ha ammesso che avrebbe potuto sostituire Benjamin Pavard, vittima ieri di una brutta caduta proprio all'inizio del match contro l'Ungheria (1-1), se il difensore avesse comunicato alla panchina le sue condizioni. "L'impatto è stato violento, ma i giocatori quando sono in campo vogliono rimanervi, anche quando sono su una gamba sola – ha spiegato Deschamps nel programma 'Telefoot' su TF1, senza specificare la natura dell'infortunio del 25enne difensore del Bayer Monaco. "È vero che con il senno di poi avrei potuto farlo uscire, ma la mia panchina era dalla parte opposta del campo e Benjamin non ha comunicato cosa si fosse fatto in seguito alla caduta – ha aggiunto il tecnico dei campioni del mondo – Anche se in una partita in cui siamo indietro nel punteggio preferisco tenere le sostituzioni per la fase offensiva, avrei potuto farlo uscire, ma non l'ho fatto". Deschamps ha insistito sul fatto che Pavard non abbia risentito del violento scontro con l'atalantino Gosens nel match di Euro2020 con la Germania, vinto martedì scorso dai transalpini per 1-0. "Non c'entra quanto successo con i tedeschi, riconfermo che non c'è stata commozione cerebrale. Il nostro medico ha lavorato alla perfezione, in allenamento l'ho visto nel totale possesso dei suoi mezzi". A tenere la Francia con il fiato sospeso sono invece le condizioni di Ousmane Dembele', uscito ieri per un infortunio al ginocchio durante il match con i magiari. Il 24enne attaccante del Barcellona sarà sottoposto in serata ad accertamenti diagnostici per capire la reale entità dell'infortunio. (ITALPRESS). mc/red 20-Giu-21 12:54

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Centrodestra, Berlusconi “Identità non va sacrificata,FI non si liquida”

Articolo successivo

Motomondiale: Gp Germania. Moto2, vince Gardner, Bezzecchi terzo

0  0,00