Euro2020: Russia, Cherchesov “Giocare in trasferta non sarà un problema”

1 minuto di lettura

"Il nostro dovere è fare risultato", le parole alla vigilia della sfida con la Danimarca COPENAGHEN (DANIMARCA) (ITALPRESS) – "Sarà la nostra prima partita in trasferta fra Mondiali ed Europei e non ci saranno i nostri tifosi. Ma non sarà un problema, non abbiamo mai usato la parola 'problema' negli ultimi cinque anni. Sappiamo come gestire questa situazione, il nostro dovere è fare risultato". Stanislav Cherchesov non teme il confronto col pubblico del Parken Stadium. La Russia va a giocarsi in Danimarca la qualificazione per gli ottavi di Euro2020 e lo farà in una situazione inedita da un po' di tempo a questa parte, avendo giocato gli ultimi Mondiali in casa e i primi due impegni del girone a San Pietroburgo. Di contro, però, i russi potranno contare su un giorno di riposo in più rispetto ai rivali: "Sicuramente questo è importante in un grande torneo, per una questione di forma. Ma non è fondamentale. Fondamentali sono la tattica, la squadra, l'approccio, e non ho dubbi che giocheremo al nostro miglior livello". Buone notizie da Mario Fernandes: dato in dubbio per un problema alla schiena, oggi si è allenato col resto della squadra. Potrebbe trovare spazio dall'inizio anche Kudryashov, ormai recuperato, che potrebbe far rifiatare Barinov in mezzo al campo. (ITALPRESS). glb/red 20-Giu-21 15:31

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Euro2020: Olanda. De Boer “L’Italia mi ha impressionato, Germania top”

Articolo successivo

Tg Motori – 20/6/2021

0  0,00