Mazda, al via Operazione Consapevolezza per MX-30 e mobilita’ elettrica

3 minuti di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Con l'obiettivo di continuare a diffondere la cultura sull'elettrico e informare in maniera chiara i propri clienti su vantaggi e peculiarita' delle vetture elettriche, nonche' sugli aspetti pratici di utilizzo delle stesse, Mazda ha dato il via alla Operazione Consapevolezza per la MX-30 e la mobilita' elettrica, fornendo tutti gli strumenti per una scelta di acquisto conscia e serena. I clienti interessati all'acquisto della MX-30 hanno ora a disposizione un test on line, dei seminari tematici tenuti live da esperti (Mazda Web eTalks), un contact center dedicato alla mobilita' elettrica (eContact Center) e una serie di video pillole che spiegano l'elettromobilita', oltre all'MX-30 Community Lab con oltre mille iscritti, nel quale poter scambiare informazioni e opinioni. All'interno dello showroom digitale MX-30 e' stato aggiunto, infatti, un vero e proprio questionario che ha l'obiettivo di stabilire la compatibilita' tra le esigenze di mobilita' del cliente e le caratteristiche dell'auto. Tre semplici domande: la presenza di un box nel quale ricaricare l'auto, la disponibilita' di altre auto in famiglia e la percorrenza chilometrica giornaliera superiore o inferiore a 120 km. Al termine del questionario, il cliente verra' indirizzato verso ulteriori strumenti di approfondimento come i seminari web eTalks per conoscere meglio la MX-30 e, per chiarire tutti i suoi dubbi e interrogativi, nell'ottica di una filosofia Mazda che predilige il contatto diretto, il cliente avra' a disposizione una hot line, l'eContact Center, raggiungibile via telefono, mail e WhatsApp, tramite il quale gli esperti Mazda daranno risposta a tutti i quesiti tecnici sulla MX-30 (e-mail: mazdaecontactcenter@mazdaeur.com e cell: +39. 320.299.18.57). Come ulteriore strumento di supporto, saranno disponibili dei video tutorial riguardanti l'utilizzo quotidiano di un'auto elettrica: la ricarica dalla presa elettrica in garage con wallbox, potenziamento dell'impianto elettrico, l'installazione della wallbox, la ricarica pubblica e la ricarica fast charge e, infine, l'uso delle app di ricarica. Mazda, in linea con la filosofia di informazione e trasparenza con la quale ha approcciato la mobilita' elettrica sin dal lancio della MX-30, pone al centro le esigenze di mobilita' del cliente fornendo tutte le risposte ai suoi interrogativi che, spesso, senza adeguata risposta, possono portarlo verso soluzioni errate o non adeguate alle proprie necessita'. (ITALPRESS). fsc/com 21-Giu-21 09:29

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Primarie Pd, Letta “si salva”: sconfitto l’astensionismo a Roma e Bologna

Articolo successivo

Euro2020: Conte “Italia brillante, cammino fa ben sperare”

0  0,00