Ciclismo: Uae Emirates punta su Pogacar per il bis al Tour

1 minuto di lettura

Lo sloveno sarà al via della Grand Boucle col dorsale numero 1 ROMA (ITALPRESS) – L'UAE Team Emirates ha sciolto le riserve sulla composizione della formazione che parteciperà al Tour de France, gara che scatterà da Brest sabato e terminerà a Parigi il 18 luglio. La squadra emiratina, capitanata dal vincitore della Grande Boucle 2020, Tadej Pogacar, affronterà le 21 tappe della competizione francese contando su un gruppo ben assortito in termini di scalatori ed esperti passisti. Il team manager Joxean Matxin sarà alla guida della squadra assieme ai direttori sportivi Andrej Hauptman e Simone Pedrazzini. Otto i corridori, con otto differenti nazionalità: oltre a Pogacar ci saranno Mikkel Bjerg, Rui Costa, Davide Formolo, Marc Hirschi, Vegard Stake Laengen, Rafal Majka e Brandon McNulty. "E' un privilegio tornare al Tour de France nelle vesti di campione in carica – le parole del giovane sloveno, al via della corsa con il dorsale numero 1 – Questo è stato un anno difficile per molte persone, speriamo di poter regalare a tutti tre settimane di corsa entusiasmante. La mia stagione è stata molto buona fino a ora, inizio il Tour con alle spalle proficui allenamenti che mi hanno portato ad avere una valida condizione. Ho fiducia in me stesso e nella mia squadra, non vedo l'ora di iniziare questa nuova sfida". (ITALPRESS). glb/com 22-Giu-21 10:17

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Roma, Wolverhampton chiede 12-15 mln per Rui Patricio

Articolo successivo

Parla Massimo Cacciari: “A Roma partita aperta con molte varianti”

0  0,00