Euro2020, Luis Enrique “La Slovacchia è tosta ma noi siamo pronti”

2 minuti di lettura

La Spagna costretta a vincere per accedere agli ottavi di finale SIVIGLIA (SPAGNA) (ITALPRESS) – "La Slovacchia è tosta e sarà difficile per noi segnare, visto che loro con un pareggio passerebbero il turno". Presenta così i prossimi avversari il ct della Spagna, Luis Enrique. Le furie rosse, che fin qui hanno ottenuto due pareggi, per accedere matematicamente agli ottavi hanno un solo risultato utile,ovvero la vittoria. "E' difficile bucare la Slovacchia per vie centrali, dovremo attaccare sulle fasce. Dovremo bloccarli in modo da poterli attaccare più facilmente dalle fasce. Questa partita sarà più complicata di quanto la maggior parte delle persone si aspetti. Non abbiamo avuto altro che complicazioni nelle nostre prime due partite e dovremo affrontare di nuovo problematiche simili. Ma siamo pronti", ha aggiunto Luis Enrique. Il tecnico spagnolo ha poi affermto: "Una delle cose di cui abbiamo discusso è che i giocatori devono essere un po' più audaci dal punto di vista offensivo, bisognerà rischiare". Assieme a Luis Enrique, in conferenza stampa, è intervenuto il centrocampista Sergio Busquets: "Abbiamo una mentalità vincente, ma dobbiamo recuperare palla più velocemente e più in alto per avere più intensità". Per il mediano di proprietà del Barcellona, in queste competizioni, la cosa più importante è l'aspetto psicologico: "Da capitano ma anche da veterano, dopo tutti gli Europei e i Mondiali che ho giocato, so quanto sia importante la testa, la mentalità, quindi dobbiamo evitare di pensare alle precedenti delusioni". (ITALPRESS). mra/pdm/red 22-Giu-21 16:09

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Nuovo Dacia Duster, la rivoluzione continua

Articolo successivo

Nuova Opel Corsa l’auto piu’ venduta in Gran Bretagna

0  0,00