Tokyo2020: Pancalli “Col tricolore riconsegneremo anche scintille”

1 minuto di lettura

Il presidente del Cip "Zanardi ci mancherà ma lui è sempre con noi" ROMA (ITALPRESS) – "Presidente, dal primo momento ci è stato sempre vicino e non ci ha fatto sentire soli. Ha determinato una crescita del mondo paralimpico italiano cui siamo grati. Posso promettere che nel riconsegnare la bandiera questa non sarà carica solo di medaglie, ma anche di scintille che i nostri atleti faranno accendere in tanti ragazzi che non hanno ancora scoperto lo sport". Lo ha detto Luca Pancalli, presidente del Comitato italiano paralimpico, durante la cerimonia di consegna della bandiera italiana agli alfieri azzurri per Tokyo2020. "Sappiamo di andare in Giappone da protagonisti, siamo visti come punto di riferimento organizzativo. Pensiamo ai risultati ma anche a quell'attivatore di rivelazione culturale nella percezione della disabilità, la consapevolezza di declinare lo sport come pezzo di politiche pubbliche sul quale questo paese deve investire", ha aggiunto Pancalli lanciando poi un messaggio a Zanardi. "Alcuni atleti non saranno presenti ma uno fra tutti ci mancherà, un ragazzo al quale la vita ha chiesto un altro pit stop. Posso garantire che Alex sarà presente in quel di Tokyo, perché sarà sempre parte della grande famiglia paralimpica italiana". (ITALPRESS). spf/pal/red 23-Giu-21 13:48

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tg News – 23/6/2021

Articolo successivo

Tokyo2020: Malagò “Saranno i Giochi più importanti e belli di sempre”

0  0,00