F.1: Bottas “Mio team radio in Francia? Felice sia piaciuto a Wolff”

1 minuto di lettura

Il pilota Mercedes torna sull'ultima gara "Non potevo essere contento" SPIELBERG (AUSTRIA) (ITALPRESS) – "Il team radio in Francia? Cerco sempre di essere diretto e sono contento che a Toto Wolff sia piaciuto, ma in quel momento non ero così felice. Quando corri hai delle emozioni ed è difficile descriverle quando sei in macchina, non siamo a bere il té. Voglio fare bene e voglio che la squadra faccia bene, quindi le emozioni esistono anche per un finlandese". Queste le parole di Valtteri Bottas, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del GP di Stiria di Formula 1, in merito al team radio durante il weekend di gara in Francia dove ha lamentato il fatto di non essere stato ascoltato. Dopo le spiegazioni da parte della scuderia, Bottas non è rimasto del tutto soddisfatto: "Penso che essere felice non sia la parola giusta, ma capisco sempre più cose – prosegue in conferenza stampa – Ovviamente quando sei in macchina hai una visione un po' limitata della situazione di gara, quindi era importante passare attraverso tutti come faccio sempre. Non possiamo tornare indietro nel tempo, quindi abbiamo solo da imparare. Il rapporto con Mercedes? Ciò che ci ha portato fino a questo punto come squadra è il fatto di essere sempre diretti e onesti. Quindi non c'è niente di nuovo e va tutto bene", ha concluso. (ITALPRESS). spf/pal/red 24-Giu-21 15:19

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Basket: Vitali firma per Venezia “Sono veramente felice”

Articolo successivo

Da Fondazione Cariplo e Lombardia 14 mln a Terzo settore

0  0,00