Ciclismo: Nibali “Non so se finirò il Tour, dipende da Tokyo”

1 minuto di lettura

Il siciliano "Voglio vincere qualche tappa, poi spero nei Giochi" PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – "Non so quando finirà il mio Tour, dipende da Tokyo. Se arriverà una chiamata della nazionale italiana prenderò in considerazione l'ipotesi di interrompere prima la mia corsa per volare in Giappone". Queste le parole di Vincenzo Nibali alla vigilia della partenza del Tour de France 2021. "Dopo il Giro mi sono riposato, anche se il tempo è passato in fretta – ha spiegato il siciliano del team Trek-Segafredo – Ho passato le ultime settimane lavorando sulla mia condizione per essere pronto per questa corsa. I problemi fisici sono superati e sono qui con un team molto forte: Pedersen, Stuyven and poi Bauke Mollema per le montagne. Il favorito del Tour? Per me è Pogacar". Nibali affronterà la corsa a tappe francese per vincere qualche tappa e migliorare la propria condizione in vista dei Giochi di Tokyo2020. "Il progetto olimpico è partito alcuni fa – ha ammesso il siciliano – Per essere indossare la maglia azzurra e supportare la causa italiana sarebbe molto importante, un onore. Sto bene, ho recuperato le energie e sono qui non per la generale, ma per vincere qualche tappa. Il Tour è un investimento in vista dell'Olimpiade: quando arriverà il momento parlerò con Cassani e conoscerò la sua decisione per i Giochi". (ITALPRESS). pal/com 25-Giu-21 11:18

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

A giugno migliora la fiducia di consumatori e imprese

Articolo successivo

Salvini “Milano è ferma, deve tornare a correre”

0  0,00