Euro2020: Morata “Ho ricevuto minacce, ora sto meglio”

1 minuto di lettura

"Ho passato nove ore senza dormire dopo il match con la Polonia". MADRID (SPAGNA) (ITALPRESS) – "Ho passato nove ore senza dormire dopo il match con la Polonia. Ho ricevuto minacce e insulti anche verso i miei figli. Forse non sto facendo il mio lavoro come dovrei, ho sbagliato qualche gol, ma la gente dovrebbe mettersi al mio posto e capire cosa significhi ricevere minacce". Lo ha dichiarato Alvaro Morata in un'intervista all'emittente spagnola "Radio Cope". "Ora sto bene, qualche anno fa l'avrei presa molto peggio – ha spiegato l'attaccante della Juventus impegnato ad Euro2020 con la Spagna – Quando arrivo in albergo metto via il telefono, ma la cosa che mi infastidisce è che dicano queste cose a mia moglie e ai miei figli allo stadio. Vorrei che la gente si mettesse dall'altra parte, capisse quello che mi succede. Lo psicologo della nazionale? Ci aiuto molto, avere una persona che ti ascolta e ti capisce è un'ottima cosa. Io per esempio ho paura di volare e per questo vengo preso in giro: parlare con lui mi aiuta molto". (ITALPRESS). pal/gm/red 25-Giu-21 11:48

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Salvini “Milano è ferma, deve tornare a correre”

Articolo successivo

Conad, nel Bilancio di Sostenibilità l’impegno per l’ambiente

0  0,00