Atletica: domani Tamberi a Leverkusen “Tokyo è già iniziata”

2 minuti di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Domani alle ore 13.45 c'è Gianmarco Tamberi in pedana a Leverkusen, in Germania. "Sono rimaste tre gare quindi non si può più parlare di preparazione per Tokyo, perché in realtà Tokyo già è iniziata – scandisce il primatista italiano del salto in alto, alla vigilia del terzo appuntamento della stagione all'aperto – L'obiettivo è fare più salti possibili tecnicamente bene eseguiti, cosi da arrivare a misure alte con automatismi più consolidati, e potermi concentrare sul saltare l'asticella invece che sugli aspetti tecnici. In queste tre gare, la prima in Germania, poi in Ungheria a Szekesfehervar il 6 luglio e a Montecarlo il 9 luglio, voglio assolutamente mantenere una media molto alta con l'obiettivo di avere un picco importante in almeno una delle tre". Per l'azzurro è un ritorno a Leverkusen, al True Athletes Classics, dove nello scorso agosto ha saltato la misura di 2,29. A poche settimane dalla qualificazione olimpica di Tokyo (in programma nella mattinata di venerdì 30 luglio, prima giornata dell'atletica alle Olimpiadi), Tamberi si confronta con un buon cast internazionale nella tappa Bronze del circuito Continental Tour tra cui il tedesco campione europeo Mateusz Przybylko, il messicano Edgar Rivera, il portoricano Luis Castro, gli altri tedeschi Tobias Potye, Falk Wendrich e Jonas Wagner, il polacco Norbert Kobialski, il malese Nauraj Singh Randhawa. Il saltatore dell'Atl-Etica San Vendemiano torna in pedana dopo il 2,33 del Golden Gala Pietro Mennea, a Firenze, prestazione con cui si era riscattato dal debutto di Hengelo (2,20), dopo il doppio stop di Chorzow e Samorin a causa di un fastidio al piede destro. (ITALPRESS). gm/com 26-Giu-21 13:03

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Torrita Blues Festival 2021, ecco il programma

Articolo successivo

Hamilton davanti a Verstappen in FP3, Leclerc 7°

0  0,00