Euro2020: Svizzera, Petkovic “Obiettivo è giocare bene e andare avanti”

2 minuti di lettura

"Contro le grandi squadre abbiamo sempre fatto grandi prestazioni" BUCAREST (ROMANIA) (ITALPRESS) – "Abbiamo un solo obiettivo: giocare bene contro la Francia e cercare di passare il turno". Domani a Bucarest la Svizzera cerca l'impresa e Vladimir Petkovic, nonostante un Europeo fin qui fra alti e bassi, ci crede. "Siamo stati felici di vincere contro la Turchia e di raggiungere gli ottavi di finale. Abbiamo dovuto aspettare qualche giorno per scoprire i nostri avversari, ma siamo felici di giocare contro i campioni del mondo. Nonostante tutte le chiacchiere esterne – tutti parlano come se non avessimo possibilità -, noi crediamo in noi stessi e dobbiamo dimostrare cosa sappiamo fare in campo. Noi ci siamo e vogliamo continuare a vivere il nostro sogno". Il ct elvetico riconosce che "la Francia ha tanti buoni giocatori, nonostante gli infortuni. Dobbiamo concentrarci sul nostro sistema di gioco: con tutto il rispetto per il nostro avversario, cercheremo di passare il turno. In questa fase bisogna sempre guardare avanti. Negli ultimi due anni abbiamo fatto grandi prestazioni contro grandi squadre. Dobbiamo sfruttare i nostri punti di forza. Contro una squadra come la Francia, se entrambi diamo il 100%, non sarà sufficiente. Loro dovranno dare l'80% e noi dovremo sfruttarlo al meglio". "L'esperienza è importante, soprattutto contro un avversario come la Francia – sottolinea dal canto suo il capitano Granit Xhaka – Non abbiamo iniziato bene questo torneo, ma poi ci siamo qualificati per gli ottavi. Dovremo fare del nostro meglio per 120 minuti, vedremo se sarà sufficiente. Dobbiamo concentrarci su noi stessi e sul nostro calcio, dobbiamo stare attenti contro la Francia, hanno giocatori di livello mondiale. Dobbiamo essere intelligenti. Stare più bassi non significa necessariamente che siamo difensivi. Vogliamo essere dinamici, mostrare i nostri punti di forza". Xhaka, come Petkovic, non fa mistero delle ambizioni elvetiche: "Vogliamo arrivare il più lontano possibile, questa squadra è pronta a scrivere la storia. Ma possiamo farlo solo se diamo il 120%". (ITALPRESS). glb/red 27-Giu-21 19:22

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Euro2020: Spagna, Luis Enrique “Polizia si occupi minacce a Morata”

Articolo successivo

Euro2020: Francia, Deschamps “Non sottovaluteremo Svizzera”

0  0,00