Federer avanza a fatica a Londra, Mannarino si ritira al quinto

1 minuto di lettura

Il francese ha lottato alla pari con Re Roger ma si è infortunato LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – La pioggia e Roger Federer. Questi due "must" stanno caratterizzando la seconda giornata di gare di Wimbledon, terza prova stagionale del Grande Slam, in corso sui campi in erba dell'All England Club di Londra. Sul centrale, in versione "al coperto", è tornato dopo due anni (nel 2020 il torneo non si è svolto, a causa del Covid-19) il 39enne svizzero, detentore (in campo maschile) del record di successi sui prestigiosi prati della capitale inglese, dove si è imposto ben 8 volte. L'elvetico, fermo da tempo a quota 20 trionfi nei Major, attualmente numero 8 del mondo e sesta forza del seeding, si è imposto con grande fatica su Adrian Mannarino, numero 41 del ranking internazionale. Il francese ha lottato alla pari contro l'ex numero uno del mondo ma poi è stato costretto al ritiro, per un infortunio, sul punteggio di 6-4 6-7 (3) 3-6 6-2 per Federer. "Sono stato 'fortunato' oggi. Mi spiace per il mio avversario. Il mio inglese non è ottimo ma tutti noi tennisti siamo contenti di essere tornati qui a Londra. Inoltre siamo tutti felici di essere tornati a giocare nel circuito e di nuovo col pubblico", ha detto, a fine match, Federer. (ITALPRESS). pdm/red 29-Giu-21 20:15

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Paolini eliminata al debutto a Wimbledon

Articolo successivo

Lorenzo Fragola, esce il nuovo singolo “Solero” con The Kolors

0  0,00